News immediate,
non mediate!
Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

PROVINCIA AUTONOMA TRENTO * PROMOZIONE TURISTICA: FAILONI, « ANTICIPO FINANZIAMENTI 2022, CONFERMIAMO IL SOSTEGNO PER LE ATTIVITÀ DELLE APT »

Scritto da
13.39 - venerdì 11 febbraio 2022

Promozione turistica: l’anticipo sui finanziamenti per il 2022. Failoni: “Confermiamo il sostegno per le attività delle Apt”.

Via libera all’anticipo dei finanziamenti 2022 per le Aziende di promozione turistica del Trentino. Con la delibera proposta dall’assessore al turismo Roberto Failoni, la Giunta provinciale ha approvato l’erogazione delle risorse che consentono alle 12 Apt del Trentino di sviluppare la propria attività nella prima parte dell’anno.

“Confermiamo la soluzione per il sostegno delle attività di promozione turistica” commenta Failoni, con riferimento alla modalità di erogazione introdotta negli anni scorsi a seguito del confronto con gli operatori di settore. “Con questa delibera – aggiunge –, la Giunta tiene conto del percorso, avviato ma non completato a causa delle incertezze prodotte dalla pandemia, per la riorganizzazione del sistema della promozione territoriale, con i relativi cambiamenti che interessano il sistema di finanziamento delle Apt. L’anticipo consente dunque agli operatori di poter lavorare con tranquillità, rendendo ancora più efficaci le attività per la promozione turistica negli ambiti di competenza. Un valore aggiunto nell’ambito della valorizzazione del marchio ‘Trentino’ e del percorso di crescita di tutto il nostro settore turistico, anche alla luce degli obiettivi strategici previsti dal nuovo Piano triennale di Trentino marketing recentemente approvato”.

La delibera prevede l’assegnazione alle Apt di un anticipo sui finanziamenti provinciali 2022, pari al 50% dei finanziamenti concessi nel corso del 2021, in attesa dell’approvazione dei nuovi criteri di finanziamento previsti dalla riforma provinciale del turismo.

La legge provinciale 8 del 2020 ha infatti previsto che le Apt vengano finanziate tramite le risorse derivanti dall’imposta provinciale di soggiorno loro destinate e da eventuali ulteriori risorse definite dalla Giunta provinciale. Tale novità però è stata sospesa per gli anni 2020 e 2021 da un altro articolo della stessa riforma a seguito dell’emergenza epidemiologica, prevedendo un finanziamento che prescinde dal gettito dell’imposta di soggiorno e stabilito con delibera dalla Giunta provinciale.

Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

I commenti sono chiusi.