TAR - TRENTO: FOCUS SENTENZA CHIUSURE DOMENICALI PAT
Intervista al dottor Fulvio Rocco
Presidente Tribunale amministrativo regionale Trento

Nessun giallo sull’identificazione genetica dell’orsa JJ4. Oggi su un quotidiano locale vengono riportati dei dubbi circa l’identificazione genetica dell’orsa JJ4, come noto responsabile dell’attacco e del ferimento di due persone a fine luglio sul monte Peller. Ciò è privo di ogni fondamento dal momento che sul piano scientifico “non vi sono dubbi sull’identificazione dell’orsa JJ4” come ribadito dalla Fondazione Edmund Mach “in quanto nel database, predisposto e gestito in collaborazione con ISPRA e costantemente aggiornato con i genotipi di orso presenti sul territorio alpino italiano, il genotipo dell’orsa JJ4 è l’unico corrispondente con quello estratto dai campioni biologici raccolti sui vestiti delle persone aggredite, determinato tramite protocollo PACOBACE”.

Ciò detto, per quanto riguarda la sostanza, il risultato è stato comunicato da Fem alla Provincia autonoma di Trento il 3 luglio con due note ufficiali, univoche, la seconda delle quali, emessa dopo poche ore, ha sostituito la precedente su richiesta della Provincia, per uniformare la terminologia a quella già usata nei casi precedenti. Fem anche a questo riguardo ribadisce che, a prescindere dai termini utilizzati, dal punto di vista scientifico non ci sono dubbi relativi all’identificazione dell’individuo.