Piani di Accumulo Provinciali: al via la richiesta del contributo per il sostegno agli studi post diploma.Dal 9 novembre 2020 al 21 dicembre è possibile presentare la domanda.

Ci sarà tempo dalle ore 14.00 del 9 novembre 2020 alle ore 14.00 del 21 dicembre 2020, per presentare la domanda di contributo per il sostegno agli studi post diploma – anno accademico 2020/2021. Potranno fare domanda gli studenti e le studentesse, residenti in Trentino da almeno tre anni, che si iscrivono a percorsi di studi presso università, istituti universitari o istituti superiori di grado universitario e dell’Alta formazione professionale, in Italia o all’estero.

Il contributo provinciale sarà determinato in base al risparmio accumulato dalle famiglie negli anni di frequenza della scuola secondaria di secondo grado dei figli e sarà proporzionato alla condizione economica familiare su base ISEE e alla condizione abitativa dello studente (in sede o fuori sede). La domanda di contributo dovrà essere effettuata attraverso la procedura online, collegandosi al sito della Provincia autonoma di Trento all’indirizzo: www.provincia.tn.it/investiamosudiloro.

A partire dall’anno accademico 2017/2018 gli studenti e le studentesse che si iscrivono a percorsi di studi presso università, istituti universitari o istituti superiori di grado universitario e dell’Alta formazione professionale, in tutto il territorio nazionale o all’estero, possono beneficiare di un contributo a sostegno delle spese di studio. Il contributo per gli studi post diploma è una misura voluta dalla Provincia autonoma di Trento per aiutare le famiglie trentine a sostenere le spese per gli studi dei propri figli.

La misura prevede, a fronte di un piano di risparmio effettuato dalla famiglia, l’erogazione di una somma di denaro al momento dell’iscrizione ai percorsi di studi post-diploma, universitari e di alta formazione proporzionale a quanto accantonato.

Il bando per l’anno accademico 2020/2021, approvato oggi dalla Giunta provinciale, presenta alcune novità, in parte legate all’emergenza sanitaria dovuta alla diffusione del COVID – 19, ed in particolare:

1. CREDITI BONUS: per gli studenti richiedenti la seconda e terza annualità del contributo sono stati previsti dei crediti bonus al fine di poter raggiungere i requisiti di merito stabiliti nel Bando 2019/2020;

2. LOCAZIONE DI DURATA INFERIORE AI 10 MESI: possono essere presentati contratti di locazione/alloggio di durata inferiore a 10 mesi, ma non inferiore ai 4 mesi nell’anno accademico 2020/2021, con ricalcolo dell’importo del contributo come fuori sede per i soli mesi di alloggio certificato;

3. PARAMETRI ISEE/ISPE: possono presentare domanda di contributo gli studenti in possesso dell’indicatore ISEE uguale o inferiore a 23.000 e dell’indicatore ISPE maggiore di 50.000, e per questo esclusi dalla possibilità di richiedere la borsa di studio presso il proprio Ateneo/Ente regionale per il diritto allo studio.