VIDEONEWS & sponsored

(in )

PROVINCIA AUTONOMA TRENTO * ORSO M49: « IL CONSIGLIO DI STATO RIBADISCE LA LEGITTIMITÀ DELLE ORDINANZE DELLA PAT, L’ANIMALE È UN ESEMPLARE PROBLEMATICO »

M49: il Consiglio di Stato ribadisce la legittimità delle ordinanze della Provincia. M49 è un orso problematico e dunque la Provincia era legittimata ad adottare le ordinanze contingibili e urgenti che sono state emanate in relazione alla rimozione dell’animale. È quanto afferma una sentenza del Consiglio di Stato pubblicata oggi con la quale si respinge l’appello presentato dalla Lega Nazionale per la difesa del Cane contro una sentenza del TAR che aveva riconosciuto le ragioni della Provincia.

Il Collegio ha respinto l’appello affermando espressamente che il potere di ordinanza contingibile e urgente è stato legittimamente esercitato nel caso di specie, considerata la problematicità dell’orso, emersa dai numerosi e reiterati comportamenti registrati e documentati da una puntuale istruttoria compiuta al riguardo, unitamente alla costante interlocuzione con il Ministero e l’Ispra.

Sussistono dunque nel caso di specie, secondo i giudici, i presupposti richiesti dall’ordinamento per l’adozione delle ordinanze in questione e cioè la necessità di prevenire ed eliminare i gravi pericoli che minacciano l’incolumità dei cittadini.