QUALI SONO I VERI NUMERI DELLA PANDEMIA IN TRENTINO?

Diretta video a cura di "Trentino In Azione "

***

VIDEOINTERVISTA AL SEGRETARIO UIL FPL TRENTINO

MARCELLA TOMASI

Focus su: « Pat ed Enti Locali/ Covid / Contratti Collettivi / Scuola / Centrosinistra e Lega

Maltempo: allerta gialla per la perturbazione in arrivo. È attesa per venerdì e durerà almeno per tutto il fine settimana la fase più intensa della perturbazione che ha già interessato il Trentino nelle ultime ore. E la Protezione civile decreta lo stato di ‘allerta gialla’ invitando a porre la massima attenzione per possibili smottamenti, esondazioni, valanghe.

Per venerdì la pioggia si farà intensa, specie dal pomeriggio, con nevicate inizialmente attorno ai 500 metri circa, localmente anche a quote inferiori, in aumento fino a 1000 metri circa, specie sui settori meridionali ed orientali. Oltre i 1200 metri potrebbe accumularsi neve fresca fino a 60 centimetri che sopra ai 1500 potrebbero superare i 70 centimetri.

Sabato e domenica si prevede un ulteriore carico, con precipitazioni diffuse e persistenti e neve sopra i 1.000 metri. La perturbazione dovrebbe attenuarsi lunedì pomeriggio. Attenzione al vento in quota, specie venerdì e sabato.