Emergenza Covid - Trentino

Videointervista al Presidente dell'Ordine medici - dottor Marco Ioppi

Famiglia Cooperativa Val di Fassa: via libera al progetto di ampliamento del magazzino. Via libera della Giunta provinciale, su proposta del vicepresidente Mario Tonina, alla variante al progetto di ampliamento, in deroga al PRG, del magazzino C+C della Famiglia cooperativa Val di Fassa. La deroga era stata richiesta dal Comune di San Giovanni di Fassa.

La Giunta provinciale, già nel febbraio del 2018, aveva autorizzato i lavori di ampliamento del magazzino con le annesse riqualificazioni esterne. L’intervento prevedeva l’ampliamento del piano seminterrato e dell’area stoccaggio della zona ingrosso della Famiglia cooperativa, con una superficie in ampliamento di 1500 mq ed un volume seminterrato di 6278 mc. Inoltre, verranno realizzati 169 nuovi posti auto, percorsi di entrata e di uscita e spazi di manovra con un’ampia area destinata ad eventi all’aperto.

La variante, autorizzata oggi, prevede anche la realizzazione di un nuovo ascensore con tettoia nella zona parcheggi, di due bussole d’ingresso e un nuovo vano tecnico con montacarichi, il prolungamento della tettoia e la realizzazione di una scala di servizio. E’, infine, prevista la sistemazione dell’area di pertinenza con qualche movimento terra e la realizzazione di gradoni.

L’intervento, autorizzato oggi dalla Giunta provinciale, è destinato ad innovare l’offerta con la realizzazione del magazzino capace di rispondere alle esigenze stagionali della clientela, dato che la Famiglia cooperativa è un punto di riferimento per tutta la Valle di Fassa sin dalla sua formazione risalente al 1893.