News immediate,
non mediate!
Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

PROVINCIA AUTONOMA TRENTO * EUSALP 2022: BISESTI E FAILONI, « UN’ALTRA STRAORDINARIA OPPORTUNITÀ, PER DARE VISIBILITÀ ALLA MONTAGNA E ALLE REGIONI ALPINE »

Scritto da
19.19 - martedì 08 marzo 2022

Giovani, sport e cultura protagonisti del programma della presidenza 2022 di Eusalp. Trento e Bolzano guidano l’alleanza alpina. Ecco il ricco programma di iniziative presentato da Bisesti e Failoni.

Un ampio programma che coinvolge i giovani, lo sport e la cultura sul territorio e che mira a tre obiettivi fondamentali: contrastare il cambiamento climatico, far partecipare in modo attivo le nuove generazioni, ridurre le distanze tra i centri e le periferie in tutto l’arco alpino. Da Nizza alla Slovenia, passando naturalmente per il Trentino e l’Alto Adige. Parte da questi caposaldi il programma della presidenza italiana 2022 di Eusalp, affidata congiuntamente a Trento e Bolzano, che è stato illustrato dall’assessore provinciale all’istruzione, giovani e cultura Mirko Bisesti, assieme all’assessore provinciale a turismo e sport Roberto Failoni. “Le Alpi sono la spina dorsale d’Europa – così Bisesti -.

Un ambiente a cui il Trentino appartiene non solo per geografia, ma anche per vocazione e storia. Il coordinamento sulle azioni comuni è fondamentale. Ecco perché questo programma di lavoro è importante”. Tra le numerose iniziative, che spaziano dalla cultura allo sport, il Premio Eusalp “Quello che mi tiene qui” – istituito nell’ambito della 70/esima edizione del Trento Film festival, per dare voce alle “buone pratiche” che evitano lo spopolamento delle nostre montagne – e la quarta edizione del torneo internazionale giovanile di calcio Eusalp previsto a giugno nelle Giudicarie.

“Un’altra straordinaria opportunità – ha detto Failoni – per dare visibilità alla montagna e alle regioni alpine. Possiamo promuovere il nostro territorio e allo stesso tempo far conoscere tra loro giocatori e giocatrici provenienti dalle diverse regioni dell’arco alpino. Un importante occasione di incontro, per la quale va ringraziata l’associazione Piazza Viva che l’ha portata avanti, permettendo di arricchire il programma della presidenza 2022 di Eusalp che dà attenzione al connubio giovani e sport”.

“Rendere protagonisti i territori e le genti che li abitano, costruire ponti, occasioni di lavoro comune, per affrontare le sfide comuni: questo è l’obiettivo di Eusalp, che punta a migliorare la vivibilità del territorio montano”, ha detto Renato Quartarone, coordinatore nazionale Eusalp, in rappresentanza del ministero degli esteri che supporta la presidenza italiana delle province autonome di Trento e Bolzano. Durante la presentazione del programma 2022 di Eusalp, la Strategia per la macroregione alpina che comprende 48 fra Regioni e Province autonome in sette Paesi, sono intervenuti anche Mauro Leveghi, presidente del Trento Film Festival, Valeria Placidi, dirigente generale del dipartimento affari e relazioni istituzionali della Provincia, Paola Mora, presidente del Coni trentino, Stefano Grassi, presidente della Figc provinciale, Ilaria Salvaterra, presidente dell’associazione Piazza Viva.

Ecco alcune iniziative nel dettaglio:

Premio Eusalp “Quello che mi tiene qui” – Trento Film Festival
Il premio è stato istituito come categoria speciale nell’ambito della 70/esima edizione del Trento Film Festival-Montagne e culture, a Trento dal 29 aprile all’8 maggio, manifestazione da sempre in linea con i valori e gli obiettivi di Eusalp, ovvero sostenibilità, inclusione, green, condizioni di lavoro nel contesto alpino. Il riconoscimento verrà attribuito all’opera (documentario o cortometraggio) che avrà saputo cogliere, con maggiore aderenza, lo spirito che supporta la Macroregione alpina, e saprà descrivere, nel modo più efficace, le ragioni a supporto delle scelte di vita e di lavoro che comportino la permanenza nel contesto dell’arco alpino, contrastando il fenomeno dello spopolamento sia delle risorse umane che imprenditoriali.

Torneo internazionale di calcio EUSALP
La manifestazione sportiva promossa dall’associazione Piazza Viva di Tione si svolgerà nei campi sportivi di Caderzone Terme, Tione, Pieve di Bono-Prezzo, Borgo Chiese, Comano Terme, dal 15 al 19 giugno 2022. Ci saranno otto rappresentative maschili under 16, più quattro rappresentative femminili (da verificare se under 23 o under 20), provenienti dai territori Eusalp. L’organizzazione prevede il coinvolgimento anche del Comitato Provinciale autonomo di Trento della F.I.G.C./L.N.D., oltreché della Comunità delle Giudicarie, del BIM del Sarca, del BIM del Chiese, dei Comuni luogo di gioco, delle Società sportive U.S. Tione, A.S.D. 3P Val Rendena, A.S.D. Comano Terme Fiavè, U.S. Pieve di Bono, S.S.D. Condinese.

Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

I commenti sono chiusi.