VIDEONEWS & sponsored

(in )

PROVINCIA AUTONOMA TRENTO * EMERGENZA EPIDEMIOLOGICA COVID: “ I 200 MLN DESTINATI AGLI INVESTIMENTI PUBBLICI SI AGGIUNGERANNO AI 230,4 MLN DI RISORSE PROVINCIALI E STATALI ”

200 milioni di euro per investimenti pubblici: anche queste risorse sono contenute nel disegno di legge 96 dal titolo “Prime misure del 2021 connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19 e conseguente variazione al bilancio di previsione della Provincia autonoma di Trento per gli esercizi finanziari 2021 – 2023”, i cui contenuti principali sono stati presentati ieri.

I 200 milioni saranno destinati agli investimenti pubblici e si aggiungeranno ai 230,4 milioni di risorse provinciali e alle ulteriori risorse statali – che arriveranno ad un totale complessivo di oltre 500 milioni di euro – previste come sostegno all’economia a favore di imprese e lavoratori colpiti dal Covid.

Di questi ulteriori 200 milioni, 100 saranno resi disponibili liberando garanzie della Provincia, per un pari importo, su operazioni precedenti di società controllate e collegate le quali saranno in grado di far fronte al proprio indebitamento senza la garanzia provinciale.

La liberazione delle garanzie è possibile a seguito di una previsione di legge inserita nella scorsa finanziaria. Gli altri 100 milioni saranno autorizzati secondo la formula del “debito autorizzato ma non contratto”.

Queste risorse saranno dunque dedicate, nell’ottica dello sviluppo economico, a investimenti pubblici.