News immediate,
non mediate!

Gianpiero Lui – Candidato sindaco Rovereto (Tn)

Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

PROVINCIA AUTONOMA TRENTO * COVID – OMICRON: « BOLLETTINO ALL’11 APRILE / UN DECESSO, 145 NUOVI CASI SU 1.500 TAMPONI / I PAZIENTI RICOVERATI SONO 62, DI CUI 3 IN RIANIMAZIONE »

Scritto da
16.27 - lunedì 11 aprile 2022

Coronavirus, dal bollettino di lunedì 11 aprile 2022. Un decesso, 145 nuovi casi su oltre 1.500 tamponi. I pazienti ricoverati sono 62, di cui 3 in rianimazione.

La settimana si apre purtroppo con la notizia di un decesso per Covid-19 in Trentino: si tratta di una donna ultranovantenne, vaccinata e con altre patologie che era ricoverata in una struttura intermedia, lo conferma il bollettino quotidiano dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari.
Sono 5 i nuovi casi positivi al molecolare (su 105 test effettuati) e 140 all’antigenico (su 1.458 test effettuati). I molecolari poi confermano 4 positività intercettate nei giorni scorsi dai test rapidi. Per quanto riguarda i ricoveri, i pazienti attualmente in ospedale sono 62, di cui 3 in rianimazione; nella giornata di ieri sono stati registrati 2 nuovi ricoveri e 3 dimissioni. I casi attualmente attivi sul nostro territorio sono 4.144, 58 in meno rispetto a ieri.

Questa la ripartizione dei nuovi casi per fascia di età:

7 tra 0-2 anni
3 tra 3-5 anni
8 tra 6-10 anni
5 tra 11-13 anni
2 tra 14-18 anni
32 tra 19-39 anni
52 tra 40-59 anni
20 tra 60-69 anni
10 tra 70-79 anni
6 di 80 anni e oltre.
Ieri le classi con sospensione della didattica in presenza erano 7. I vaccini somministrati hanno raggiunto quota 1.208.285, di cui 427.461 seconde dosi e 330.629 terze dosi. I guariti sono 202 in più di ieri, per un totale di 148.023 da inizio pandemia.

Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA
© RIPRODUZIONE RISERVATA
DELLA FONTE TITOLARE DELLA NOTIZIA E/O COMUNICATO STAMPA

È consentito a terzi (ed a testate giornalistiche) l’utilizzo integrale o parziale del presente contenuto, ma con l’obbligo di Legge di citare la fonte: “Agenzia giornalistica Opinione”.
È comunque sempre vietata la riproduzione delle immagini.

I commenti sono chiusi.