News immediate,
non mediate!

PROVINCIA AUTONOMA TRENTO * “ ARCHIVI DEL COSTRUIRE “: « AL VIA IL SEMINARIO ON-LINE DI PRESENTAZIONE DEL VOLUME, GIOVEDÌ 29 APRILE ORE 17.00 »

Scritto da
16:16 - 24/04/2021

“Archivi del costruire”: il 29 aprile la presentazione. Giovedì alle 17 il seminario online di presentazione volume, promosso dall’Ufficio Beni archivistici, librari e Archivio provinciale.

È in programma giovedì 29 aprile alle 17, il seminario di presentazione del nuovo volume prodotto dall’Ufficio archivistici, librari e Archivio provinciale, “Archivi del costruire. Per una storia dell’architettura e dell’ingegneria in Trentino nel Novecento”, curato da Roberta G. Arcaini, Fabio Campolongo, Cristiana Volpi. In un volume di circa 500 pagine, corredato da un ricco apparato iconografico, si ripercorre la storia degli archivi di alcuni architetti ed ingegneri trentini (E. Azzali, A. Corradini Postal, S.Giovanazzi, C. Keller, R. Masè, P. Mayr, E.Taddei e C. Zucchelli), come pure di una impresa di costruzioni (P. Bonvecchio) e di un circolo (CITRAC-Circolo Trentino per l’Architettura Trentina).

L’appuntamento, che si terrà in modalità online, sarà introdotto dagli interventi dell’assessore provinciale alla cultura Mirko Bisesti, del soprintendente Franco Marzatico e della direttrice Ufficio beni architettonici Michela Cunaccia.
L’incontro rientra in un ciclo di iniziative organizzate dall’Ufficio Beni archivistici, librari e Archivio provinciale della Soprintendenza per i Beni culturali.

Il 14 esimo Quaderno della collana “Beni librari e archivistici del Trentino” propone anche schizzi, progetti, – molti realizzati, altri rimasti “utopie” – modelli, prospettive, fotografie, sia di cantieri sia di edifici, conservati presso l’Archivio provinciale di Trento, al quale sono stati affidati a vario titolo dai professionisti in persona o dai loro eredi. Nel volume si trovano poi saggi e descrizioni di questi archivi professionali, per lo più al momento non riordinati ed inventariati, come pure di archivi istituzionali.

Si tratta di un lavoro di valorizzazione di queste fonti archivistiche prodotte nel XX secolo da soggetti attivi in Trentino e si presenta come strumento utile per ricerche ed approfondimenti per la storia e per le attività attuali non soltanto nei campi dell’architettura e dell’ingegneria ma anche dell’urbanistica, del paesaggio, dell’arredamento, dell’economia, della cultura e della società.

Dagli archivi presentati emerge la possibilità di un confronto, quasi un brainstorming diacronico, fra generazioni diverse che, più frequentemente di quanto si pensi, si trovano ad affrontare temi ricorrenti nel tempo, per esempio sull’utilizzo di aree della città o del territorio. Fra gli obiettivi del progetto editoriale vi è quello di “comunicare per salvare” questi archivi, grazie ai quali poter studiare edifici e strutture non sempre adeguatamente interpretati.
Durante il seminario, dopo i saluti istituzionali, verranno offerti brevi spunti dai tre curatori del volume, un intervento su aspetti archivistici e suggestioni da vari punti di vista, da studiosi del paesaggio trentino e da animatori di progetti con una forte componente comunicativa attenti in particolare a beni architettonici, fotografici, tramite i social (“Trentino History” e “Sedotti e Abbandonati”) e supporti analogico e digitale (rivista “a” dell’ordine degli architetti PPC della provincia di Trento).

Il webinar sarà disponibile anche in streaming
Sono disponibili on line materiali relativi agli incontri svolti a partire da fine aprile 2020 a questo link:

Categorie Articolo:
LANCIO D'AGENZIA

I commenti sono chiusi.