News immediate,
non mediate!

PROVINCIA AUTONOMA TRENTO * ALTOPIANO DELLA PAGANELLA: « RIUNIONE GIUNTA PAT “FUORI PORTA” A MOLVENO, 7,7 MLN PER INFRASTRUTTURE VIARIE »

Scritto da
17:31 - 15/10/2021

Molveno: 7,7 milioni di euro per le infrastrutture viarie. Oggi la Giunta provinciale per la sua riunione “fuori porta” del venerdì ospitata nell’altopiano della Paganella.

Oggi è stato il comune di Molveno ad ospitare la tradizionale riunione “fuori porta” della Giunta provinciale. Ad accogliere il presidente della Provincia e gli altri assessori, c’erano il sindaco, la giunta comunale, il commissario della Comunità, i referenti delle locali forze dell’ordine, dei vigili del fuoco, del soccorso alpino e del corpo forestale, e i rappresentanti delle principali associazioni del territorio, nonché delle società turistiche e impiantistiche della zona. Fra i temi portati all’attenzione dell’esecutivo provinciale le infrastrutture stradali, comprese le ipotesi di realizzare un grande parcheggio di assestamento e una pista ciclopedonale capace di collegare l’altopiano della Paganella con il lago di Garda, e la ristrutturazione dell’edificio che ospita il Municipio.
Il presidente, nell’evidenziare la sensibilità della Provincia alle problematiche avanzate, ha messo in luce come ad oggi l’amministrazione abbia finanziato interventi sulla rete stradale pari a 7,7 milioni di euro.

Nel dettaglio sono 4 gli interventi in previsione o avviati: si tratta dei lavori di allargamento e di mitigazione del rischio da crolli della statale 421 dei laghi di Molveno e Tenno, in particolare fra San Lorenzo in Banale e Molveno, per un importo di 2,1 milioni di euro, il cui appalto è già stato affidato e con una previsione di esecuzione pari a circa 330 giorni. Riguardano lo stesso tratto anche i lavori di allargamento e rettifica stradale per 3,6 milioni di euro, di cui è in corso il progetto esecutivo il cui inizio lavori è previsto nell’autunno del 2022. Sempre la statale 421, nel tratto questa volta adiacente il lago di Molveno, sarà interessata anche da lavori di sistemazione e di allargamento per 500.000 euro, l’intervento è in fase di progettazione definitiva. Infine l’ultimo intervento riguarda ancora una volta la statale statale 421 che collega Molveno al Garda: è stato redatto uno studio complessivo per la sistemazione e l’allargamento, che prevede una serie di interventi, il primo stralcio ha una previsione di spesa di 1,5 milioni di euro.

Dal sindaco di Molveno sono arrivati i ringraziamenti per la presenza dell’esecutivo provinciale e l’apprezzamento per la vicinanza e la volontà di confronto, fra i temi sollevati quella di un parcheggio di attestamento fra i 400 e i 500 posti, del quale l’amministrazione comunale ha approvato un progetto preliminare, la necessità di una ristrutturazione del municipio, un edificio di una sessantina d’anni che necessita di manutenzione e lavori di sbarrieramento, nonché la prospettiva di ampliare la rete ciclabile; in tal senso il primo cittadino ha evidenziato come a breve si partirà con la realizzazione della pista ciclopedonale finanziata dalla Comunità che collegherà Andalo a Molveno.

Categorie Articolo:
LANCIO D'AGENZIA

I commenti sono chiusi.