News immediate,
non mediate!
Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

PROVINCIA AUTONOMA TRENTO * ALTA FORMAZIONE PROFESSIONALE: « NOMINATO IL COMITATO, L’ELENCO DEI NOMI E DELLE STRUTTURE TERRITORIALI RAPPRESENTATE »

Scritto da
13.14 - venerdì 28 febbraio 2020

Nominato il nuovo Comitato per l’Alta formazione professionale.

Nominato dalla Giunta provinciale il nuovo Comitato per l’Alta Formazione Professionale. Il Comitato, che ha il compito di approfondire e monitorare i fabbisogni professionali e di validare le figure professionali, è composto da rappresentanti della Provincia, delle Istituzioni scolastiche e formative, delle Parti sociali, delle Associazioni di categoria, della Cooperazione, della Camera di Commercio, degli Ordini e collegi professionali e dell’Università.

Il Comitato per l’Alta Formazione Professionale è un organismo di carattere consultivo e di proposta che ha il compito di segnalare i fabbisogni di tecnici superiori richiesti dal contesto economico-produttivo locale e di validare i profili professionali da inserire nel repertorio delle figure professionali dei percorsi dell’Alta formazione professionale. L’Alta formazione professionale è il sistema trentino di formazione terziaria non accademica, equiparato al sistema nazionale degli ITS (Istituti Tecnici Superiori) composto da 12 percorsi di durata biennale, attualmente frequentato da 381 studenti .

Compongono il Comitato: l’Assessore all’istruzione , università e cultura, o suo delegato in qualità di Presidente; il Dirigente generale del Dipartimento istruzione; il Dirigente del Servizio competente in materia di Alta Formazione professionale; il Direttore dell’Ufficio competente in materia di Alta Formazione professionale; il Dirigente del Servizio competente in materia di fondi comunitari; il Direttore dell’Ufficio competente in materia di formazione dell’Agenzia del Lavoro; il Direttore dell’Ufficio competente in materia di certificazione delle competenze e di gestione del repertorio provinciale dei titoli di istruzione e formazione e delle qualificazioni professionali; il Sovrintendente scolastico, in qualità di rappresentante delle istituzioni scolastiche e formative; Andrea Grosselli, in qualità di rappresentante della CGIL del Trentino; Marco Bolner, in qualità di rappresentante della CISL del Trentino; Tullio Campana, in qualità di rappresentante della UIL del Trentino; Maria Cristina Poletto, in qualità di rappresentante di Confindustria Trento; Elisa Armeni, in qualità di rappresentante dell’Associazione Artigiani e piccole imprese della Provincia di Trento; Christian Armani, in qualità di rappresentante dell’Associazione Albergatori ed Imprese Turistiche della Provincia di Trento Marco Fontanari, in qualità di rappresentante di Confcommercio Trentino; Barbara Battistello, in qualità di rappresentante di Coldiretti Trento; Giovanna Jenny Capuano, in qualità di rappresentante della Cooperazione trentina; Bruno Degasperi, in qualità di rappresentante della Camera Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura; Alessia Buratti, in qualità di rappresentante del Comitato Unitario Permanente degli Ordini e dei Collegi professionali della Provincia di Trento e Paola Iamiceli, in qualità di rappresentante dell’Università degli Studi di Trento.

Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

I commenti sono chiusi.