provincia autonoma di trento * comitato indirizzo a22: FUGATTI, ” garantito il rapporto alla pari con lo Stato “

Riceviamo e pubblichiamo integralmente il seguente comunicato stampa:

Comitato indirizzo A22: garantito il rapporto alla pari con lo Stato.

 

 

A seguito di quanto riportato oggi da un quotidiano locale in merito ai meccanismi di voto che regolano la governance del comitato di indirizzo dell’autostrada del Brennero si precisa che la bozza di accordo discussa nella riunione di giovedì scorso al Ministero ai trasporti prevede la garanzia della pariteticità dei rappresentanti in campo.

Ciò significa che le decisioni strategiche vengono discusse e approvate all’unanimità. Qualora ciò non avvenisse, le decisioni passano solo a maggioranza, con il parere favorevole del presidente. “È matematico – afferma il presidente della Provincia autonoma di Trento, Maurizio Fugatti – che potendo disporre di tre voti su sei, i rappresentanti territoriali sono perfettamente in grado di gestire le scelte strategiche che vanno nell’interesse dei territori che rappresentano”.

“Da Roma – ricorda ancora il presidente Fugatti – abbiamo avuto inoltre l’assicurazione che il presidente del comitato sarà nominato avendo cura di raccogliere l’espressione di gradimento da parte dei soci territoriali di A22”.