VIDEONEWS & sponsored

(in )

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO * ALZHEIMER FEST: « “T-ESSERE MEMORIA “, DAL 13 AL 15 SETTEMBRE A TREVISO »

Dal 13 al 15 settembre a Treviso. Il progetto “T-essere memoria” all’Alzheimer Fest.

Dopo l’edizione dello scorso anno e la tappa di giugno a Levico Terme, l’Alzheimer Fest approda a Treviso dal 13 al 15 settembre dove sarà portata l’esperienza di “T-essere memoria”, il progetto ideato e realizzato dai Servizi Educativi dell’Ufficio beni archeologici della Soprintendenza per i beni culturali in collaborazione con l’Assessorato alla salute, politiche sociali, disabilità e famiglia della Provincia autonoma di Trento.

Giunto alla terza edizione, il festival intende essere un momento di festa, di inclusione e di incontro per non sentirsi soli nelle difficoltà, perché “l’Alzheimer e le altre forme di demenza non tolgono di mezzo la vita”. Oltre a musica, arte, teatro, laboratori e numerose attività il festival offre l’opportunità di incontrare operatori e medici, pronti ad ascoltare e a mettere a disposizione competenze e conoscenze a chi ne ha bisogno.

Nel corso dei tre giorni i Servizi Educativi propongono incontri e laboratori sulla base di quanto realizzato con alcune Aziende Pubbliche per i Servizi alla Persona (APSP) e scuole del Trentino presso il Museo delle Palafitte di Fiavé. Il museo esce dai propri spazi, crea nuove opportunità di fruizione offrendo alle persone che con-vivono con l’Alzheimer e a chi si prende cura di loro esperienze coinvolgenti, stimolanti ed emozionanti per potersi esprimere liberamente.

Come nel caso del laboratorio creativo multisensoriale “Dalle piante nascono i colori” dove si utilizzano tutti i sensi per riconoscere piante e frutti utilizzati nell’antichità e ricavarne pigmenti naturali per disegnare e dipingere. È invece di stimolo alla narrazione creativa il laboratorio “Parole remote di oggetti smarriti” che invita i partecipanti a prendere spunto dal modellino ricostruttivo della palafitta di Fiavé e da alcuni reperti dell’età del Bronzo per immaginare la vita quotidiana degli abitanti del villaggio palafitticolo.

Informazioni e programma: www.alzheimerfest.it

 

*

Il progetto “T-essere memoria”

“T-essere memoria” è un percorso sperimentale avviato nel 2015 dai Servizi Educativi dell’Ufficio beni archeologici della Soprintendenza per i beni culturali della Provincia autonoma di Trento con l’intento di rendere accessibile il Museo delle Palafitte di Fiavé anche alle persone affette da malattie legate alla demenza che difficilmente in questa fase della vita vengono accompagnate in museo o partecipano a laboratori archeologici. Il progetto ha coinvolto circa 90 residenti dei nuclei Alzheimer di nove APSP del Trentino che hanno preso parte ad incontri, laboratori pratici e a visite al museo. L’iniziativa ha dimostrato come alcune abilità, quali il “saper fare”, la manualità e la creatività permangano nonostante la malattia, se adeguatamente sollecitate. Una seconda fase del percorso ha interessato gli alunni di due scuole dell’infanzia e di quattro scuole primarie che hanno progettato e costruito strumenti e materiali efficaci per comunicare con persone affette da demenza e quindi interagito con gli anziani. Il percorso svolto ha evidenziato come il museo, se reso fruibile e partecipativo, possa avere un ruolo sociale e aiutare a migliorare la qualità di vita per i pazienti ma anche per le famiglie e per chi si occupa di loro.

 

*

Informazioni

Provincia autonoma di Trento

Soprintendenza per i beni culturali

Ufficio beni archeologici

Via Mantova, 67 – 38122 Trento

tel. 0461 492161

e-mail: [email protected]

www.cultura.trentino.it/Temi/Archeologia