VIDEONEWS & sponsored

(in )

PROVINCIA AUTONOMA BOLZANO * CORONAVIRUS / COVID: « AGGIORNATA L’ORDINANZA DEL PRESIDENTE KOMPATSCHER (NUMERO 38) PER GLI EVENTI SPORTIVI, IN ALLEGATO IL TESTO » (SCARICA QUI IL PDF)

Il testo dell’ordinanza sul pubblico che partecipa agli eventi sportivi. Pubblicata l’ordinanza n. 38. I campionati di varie discipline sportive riprendono nei prossimi giorni. Ieri (27 agosto) il presidente della Provincia ha firmato l’ordinanza contingibile e urgente n. 37 riguardante la partecipazione degli spettatori alle manifestazioni sportive. Oggi il testo dell’ordinanza è stato aggiornato, corretto in alcune sue parti, e ripubblicato in una nuova ordinanza, la n.38. I contenuti restano comunque gli stessi.

Il documento prevede che a decorrere dal 28 agosto sia consentita la partecipazione del pubblico a singoli eventi sportivi che non superino il numero massimo di 500 spettatori per gli stadi all’aperto e di 200 spettatori per impianti sportivi al chiuso. La presenza di pubblico è comunque consentita esclusivamente nei settori degli impianti sportivi nei quali sia possibile assicurare l’assegnazione dei posti con adeguati volumi e ricambi d’aria, nel rispetto del distanziamento interpersonale. Previsto anche l’obbligo di misurazione della temperatura all’accesso e utilizzo di una protezione delle vie respiratorie. Come previsto dalla normativa nazionale, gli organizzatori, inoltre, devono prendere nota dei nominativi delle persone partecipanti agli eventi e conservare gli elenchi per due settimane.

Solo in casi eccezionali, per eventi sportivi che superino questi limiti di pubblico, l’organizzatore dovrà produrre uno specifico protocollo di sicurezza che il Presidente della Provincia sottoporrà alla validazione preventiva della Commissione di esperti nominata contestualmente all’avvio della cosiddetta Fase 2.

 

LINK ORDINANZA

https://www.file-pdf.it/2020/08/28/537410dringlichkeitsmassnahmeordinanzanr3828082020/

 

 

[pdf-embedder url=”https://www.agenziagiornalisticaopinione.it/wp-content/uploads/2020/08/537410_Dringlichkeitsmassnahme_Ordinanza_Nr38_28.08.2020.pdf”]