INTERVISTA AL SEGRETARIO UIL FPL SETTORE SANITÀ TRENTO

GIUSEPPE VARAGONE

Focus su: Assunzioni - Contagi covid - Presidio - Contratto - Apss

***

INTERVISTA AL SEGRETARIO UIL DEL TRENTINO, WALTER ALOTTI

Focus su: Bilancio Pat - Partecipate Pat

Accertati due casi nelle scuole in lingua tedesca ed uno nelle scuole in lingua italiana. Accertati oggi (6 ottobre) tre casi di positività al coronavirus nelle scuole altoatesine.

Per quanto rigaurda le scuole in lingua italiana un caso è stato accertato presso la scuola primaria San Filippo Neri di Bolzano. L’Azienda Sanitaria ha deciso di non mettere in quarantena le due classi coinvolte e di effettuare il tampone a tutti gli alunni ed insegnanti presenti in aula nelle giornate del 30 settembre e dell’1 ottobre, al fine di monitorare la situazione.

Per quanto riguarda la scuola in lingua tedesca la Sovrintendenza fa sapere che è risultato positivo uno degli studenti del liceo linguistico Nikolaus Cusanus di Brunico e una studentessa dell’istituto economico di San Candido. In entrambi i casi per i compagni di classe e i docenti è stata disposta la quarantena preventiva.

Qualsiasi ulteriore comunicazione destinata alla cittadinanza verrà trasmessa attraverso gli appositi canali istituzionali. Per ogni ulteriore informazione riguardante le scuole italiane è possibile contattare Thomas Laconi (thomas.laconi@provincia.bz.it). Per quelle in lingua tedesca la referente è l’intendente Sigrun Falkensteiner.