VIDEONEWS & sponsored

(in )

PROVINCIA AUTONOMA BOLZANO * CONSIGLIO BBT IN VISITA DA KOMPATSCHER: « IL TUNNEL DI BASE DEL BRENNERO RENDERÀ CONCORRENZIALE IL TRASPORTO SU ROTAIA »

Consiglio di gestione del BBT in visita da Kompatscher e Alfreider. I nuovi membri del consiglio di gestione della BBT SE, Gilberto Cardola e Martin Gradnitzer, hanno fatto visita al presidente Kompatscher e all’assessore Alfreider.

La collaborazione per quanto riguarda i lavori per il tunnel di base del Brennero è stata al centro del confronto tra il presidente Arno Kompatscher e l’assessore Daniel Alfreider e i nuovi membri del consiglio di gestione della BBT SE Gilberto Cardola e Martin Gradnitzer.

“Il tunnel di base è alla base della futura nuova gestione del traffico merci sull’asse del Brennero, in quanto renderà concorrenziale il trasporto su rotaia e permetterà di migliorare la qualità della vita dei cittadini”, ha sottolineato Kompatscher. A questo scopo per il presidente è essenziale che la tempistica che prevede la fine dei lavori nel 2028 venga rispettata. “Come giunta provinciale – ha aggiunto – ci aspettiamo che il nuovo consiglio di gestione lavori per il rispetto della tempistica, lavorando con spirito europeo e andando oltre i campanilismi”.

Cardola e Gradnitzer hanno sottolineato l’importanza dell’opera infrastrutturale come “corridoio di comunicazione e elemento di sviluppo per l’economia, al quale si lavorerà con spirito europeo”. Kompatscher ha quindi evidenziato la buona collaborazione tra Osservatorio, Provincia di Bolzano e la società BBT SE, e quindi auspica che i lavori, già tutti appaltati in Alto Adige, proseguano nei tempi. “La massima priorità nella definizione dell’allestimento tecnico – ha osservato Alfreider – deve essere la transizione tra i due sistemi ferroviari italiano e austriaco.

La funzionalità deve essere al primo posto e occorre quindi fornire alle aziende di trasporto ferroviario le migliori condizioni per offire dei prodotti competitivi”. “Questo progetto di respiro europeo – ha concluso Alfreider – ha un grande valore aggiunto per il nostro territorio sia per quanto riguarda la raggiungibilità sia per il traffico merci. Lavoreremo con vigore per abbattere le barriere in ambito ferroviario e incrementare la collaborazione transfrontaliera”.