News immediate,
non mediate!
Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

PROGETTI – TRENTINO: PAT, APPROVATI “PLUS MUSE” E “NO NEET” CON FONDI EUROPEI

Scritto da
05.49 - lunedì 4 settembre 2017

(Fonte: Ufficio stampa Pat) – Decisione della Giunta su proposta del vicepresidente Alessandro Olivi . Approvati i progetti europei Plus Muse e No Neet.

Approvati dalla Giunta provinciale, su proposta del vicepresidente Alessandro Olivi, due nuovi progetti finanziati al 100% con fondi europei, rivolti entrambi ai giovani.

Si tratta di Plus Muse, acronimo per Plus Mechatronics Ultimate Skills in Europe, che si propone di migliorare le competenze di giovani diplomati o comunque qualificati in settori attinenti all’automazione industriale e meccatronica, e di No Neets, che sta per New opportunities for the Not in Employment education or Training, ed è orientato a offrire nuove opportunità formative a giovani inattivi, che non studiano e non lavorano.

Entrambi i progetti sono coordinati dal Dipartimento sviluppo economico e lavoro della Provincia autonoma e vedono la presenza di prestigiosi partners sia nazionali che europei, pubblici e privati.

No Neets prevede un budget di euro 125.580,00. Gli obiettivi generali del progetto sono: individuare, testare e validare strategie e strumenti capaci di ridare fiducia ai giovani Neets verso le istituzioni, il mercato del lavoro e non da ultimo verso sé stessi consentendo loro di intercettare processi di formazione quale principale strumento per superare la loro condizione di esclusione.

I partner della Provincia sono: AVUC storstrom – Nykobing (DK); ABU Akademie fur Berufsforderung und Umschulung gGmbH – Berlin (D); TIRANTES – ‘s-Hertogenbosh (NL); AGENZIA PIEMONTE LAVORO – Torino (IT); NOTUS – Barcelona (E); JIUNTA DE COMUNIDADES DE C-Lm – Toledo (E).

Plus Muse prevede un budget di euro 276.222,00. Gli obiettivi generali del progetto sono: migliorare le competenze di giovani diplomati o qualificati, in settori riconducibili all’automazione industriale e meccatronica; stimolare la loro qualificazione in ambienti professionalizzanti e particolarmente innovativi; favorire un loro rapido ingresso nel mondo del lavoro con profili di qualità.

Le azioni previste sono: mobilità learners (60 giovani neo diplomati o qualificati); mobilità staff (6 funzionari e collaboratori provinciali).

I partner: BBZ Ausburg der Lehmbaugruppe dGmbH (D); BERLINK ETN GmbH (D); GECKO PROGRAMMES LIMITED (UK); IBD Solutions Limited (UK); CONLAN SCHOOL LIMITED (UK); Sistema Practice s.l. (E); TELLUS EDUCATION GROUP LIMITED (UK); Training Vision Ltd (UK); ETN Bulgaria Gateway (BG); BBQ Berufliche Bildung gGmbH (D).

 

 

 

Foto: da comunicato stampa

 

Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

I commenti sono chiusi.