News immediate,
non mediate!
Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

PRO VITA E FAMIGLIA E BEWEGUNG FÜR DAS LEBEN * ABORTO: « NOSTRI MANIFESTI VANDALIZZATI, PRO CHOICE E COMMISSIONE PROVINCIALE PARI OPPORTUNITÀ DELL’ALTO ADIGE CI VOGLIONO TAPPARE LA BOCCA»

Scritto da
21.21 - martedì 08 febbraio 2022

«I manifesti della Bewegung für das Leben Südtirol in collaborazione con Pro Vita & Famiglia e in occasione della 44esima Giornata per la Vita sono stati vandalizzati e coperti dagli abortisti, mentre – fatto ancora più grave – la Commissione Provinciale per le Pari Opportunità ha puntato il dito contro la nostra campagna di sensibilizzazione in favore della vita e dei più piccoli, etichettandola in modo ideologico e fazioso come “discriminazione”, arrivando addirittura a dire che noi diffamiamo le donne», è la denuncia di Francesco Avanzini, responsabile del Circolo territoriale di Bolzano di Pro Vita & Famiglia.

«Anche quest’anno, come l’anno scorso, abbiamo portato avanti una campagna con il messaggio positivo di dire Sì alla vita, attraverso una serie di manifesti affissi alle fermate degli autobus in tutto l’Alto Adige», ha aggiunto Christian Raffl, presidente della Bewegung für das Leben-Südtirol. «Purtroppo – ha ribadito – negli ultimi giorni diversi manifesti sono stati vandalizzati o spruzzati da vandali con slogan contro la Vita. Abbiamo segnalato questo reato alla polizia». La nota ribadisce come sia «inaccettabile che la Commissione Pari Opportunità giudichi come dannose per le donne le nostre campagne. E’ esattamente l’opposto: noi vogliamo difendere il diritto delle donne a non avere come unica possibilità l’imposizione dell’aborto e una realtà istituzione provinciale dovrebbe essere super partes e non schierarsi ideologicamente».

Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

I commenti sono chiusi.