VIDEONEWS & sponsored

(in )

PRESIDENZA CONSIGLIO REGIONALE TN-AA * AGENZIA GIUSTIZIA – REPLICA A FRACCARO: PACCHER, « INACCETTABILE CHE UN COMPONENTE DEL GOVERNO ENTRI IN MODO COSÌ DIRETTO PER CONDIZIONARE L’ASSEMBLEA LEGISLATIVA »

Ieri durante il dibattito in Consiglio regionale inerente un disegno legislativo con il quale la Regione Trentino Alto Adige istitutiva, su iniziativa della Giunta regionale, l’Agenzia della Giustizia, il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri on. Fraccaro, ha emesso un comunicato con il quale chiedeva alla maggioranza regionale di tornare sui propri passi ed accogliere  le richieste di modifica che in quel momento un consigliere del suo stesso partito (Movimento 5 stelle) chiedeva utilizzando lo strumento dell’ostruzionismo.

Senza entrare nel merito dei contenuti del disegno di legge e delle modifiche richieste dalle opposizioni, è inaccettabile che un componente del Governo entri in modo così diretto a voler condizionare le scelte di un’Assemblea legislativa che  può legittimamente e autonomamente intraprendere. Il Governo ha gli  strumenti per impugnare gli atti del Consiglio regionale del Trentino Alto Adige, ma non possiamo accettare interferenze di questo genere nel corso del dibattito consiliare  che stava istituendo un organismo conseguente alla delega sulla giustizia che il Governo ha attribuito alla nostra Regione nel 2017.

Tutto ciò a difesa delle prerogative e alle competenze attribuite alla nostra Autonomia.

 

*

Roberto Paccher

Presidente del Consiglio Regionale Trentino Alto Adige-Südtirol