PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

"Il Trentino news" (puntata n° 13)

Il territorio curdo-siriano, abbandonato dal mondo, rischia di cadere vittima degli interessi geopolitici turchi. E’ la storia che si ripete, per questo popolo che da secoli lotta per la propria autonomia e per non essere, tragicamente, vaso di coccio tra i confinanti vasi di ferro.

L’ennesima tappa di un vero e proprio martirio si sta consumando senza che Italia e Unione europea levino una voce forte e autorevole per difendere il principio di autodeterminazione dei popoli.

E per tutelare quegli stessi curdi che hanno combattuto fino a ieri contro l’Isis la giusta battaglia contro l’oscurantismo e il fanatismo religioso.

Dalla nostra piccola terra di autonomia speciale dobbiamo levare un moto di indignazione e auspicare che abbia risonanza a più ampio livello istituzionale.

 

*

Walter Kaswalder

Presidente Consiglio provinciale Trento