VIDEONEWS & sponsored

(in )

PRESIDENZA CONSIGLIO DEI MINISTRI * CENSIMENTO ROM: CONTE, ” NESSUNO HA IN MENTE DI FARE SCHEDATURE SU BASE ETNICA, PERALTRO INCOSTITUZIONALI IN QUANTO PALESEMENTE DISCRIMINATORIE “

“Qui nessuno ha in mente di fare schedature o censimenti su base etnica, che sarebbero peraltro incostituzionali in quanto palesemente discriminatori. Il nostro obiettivo è individuare e contrastare tutte le situazioni di illegalità e di degrado ovunque si verifichino, in modo da tutelare la sicurezza di tutti i cittadini.

Per quanto riguarda le comunità rom, ben vengano iniziative – peraltro già sperimentate negli anni in varie città italiane – mirate a verificare l’accesso dei bambini ai servizi scolastici, alla luce del fatto che non di rado vengono tenuti lontani dai percorsi obbligatori di istruzione e formazione cui ogni minore ha diritto”.

Lo ha dichiarato il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte.