VIDEONEWS & sponsored

(in )

POTERE AL POPOLO – TRENTINO ALTO ADIGE * PRESENTE ALLA MANIFESTAZIONE ANTIFASCISTA E ANTIRAZZISTA DI MACERATA ASSIEME ALLA LISTA NAZIONALE

Potere al Popolo del Trentino Alto Adige è presente alla manifestazione antifascista e antirazzista di Macerata assieme alla lista nazionale, Movimento che non avrebbe comunque accettato ipotesi di divieto, poi glissate dall’evidenza dell’enorme richiesta di partecipazione e dalla consapevolezza che negarne la legittimità avrebbe rappresentato un vulnus costituzionale senza precedenti.

Infatti, dopo il maldestro tentativo del ministro Minniti – in gioco di sponda con il Sindaco Pp che auspicava silenzio e moderazione paventando disordini – di dissuadere le organizzazioni democratiche dal partecipare, le dirigenze di Anpi, Arci e Cgil ( che avevano inizialmente accolto la richiesta di procrastinare l’evento) hanno subito i malumori e la contrapposizione delle strutture territoriali e della Fiom, alle quali si sono aggiunte numerosissime altre realtà della società civile.

L’atto terroristico, premeditato, razzista del fascista Traini (tesserato casa pound e già candidato con la Lega) necessitava di una risposta immediata e collettiva da parte di chi si riconosce nella Costituzione nata dalla Resistenza al nazifascismo, soprattutto per reagire all’ ignobile ondata di simpatia nei suoi confronti, vero termometro della deriva socioculturale del nostro Paese.

Un corteo grande, colorato, pacifico ha oggi ribadito che non sono ammissibili tentennamenti e che le organizzazioni neofasciste andrebbero sciolte. Per parte nostra continueremo a non partecipare agli incontri con la presenza di esponenti che si rifanno a quelle idee illiberale che il movimento partigiano ha sconfitto grazie a persone come Lidia Menapace, con noi su un pullman al completo, organizzato dal CS Bruno, al quale si sono aggiunte alcune persone scese in auto.

 

 

*

Potere al popolo Trentino Alto Adige