VIDEONEWS & sponsored

(in )

POTERE AL POPOLO TRENTINO ALTO ADIGE * PARCO NATURALE PANEVEGGIO PALE DI SAN MARTINO: « NO AL CONCERTO NELL’AREA PROTETTA »

No al concerto nell’area protetta. In tutto il mondo sta nascendo una ritrovata consapevolezza ambientale. Le ragazze e i ragazzi di ogni Paese scendono in piazza per rivendicare il diritto al loro futuro in un mondo in cui si rispetti l’ambiente.

È accaduto anche a Trento in una grande piazza il 15 marzo, ma i decisori politici ignorano le richieste e vanno in controtendenza: Roberto Failoni, che oltre a essere imprenditore e albergatore è anche assessore al Turismo, insieme alla giunta provinciale leghista, scavalca la normativa europea Habitat che tutela il territorio e la biodiversità e permette di tenere un concerto di musica pop nell’area protetta del Parco Naturale Paneveggio Pale di San Martino, mettendo così a repentaglio la delicata riproduzione di due meravigliose specie animali: il gallo cedrone e il gallo forcello. Potere al Popolo constata che la giunta leghista non considera cultura il nostro territorio, la nostra natura e gli animali con cui la condividiamo. Lo dimostrano anche il presidente leghista Fugatti e l’assessora Zanotelli, ben disposti ad abbattere i lupi con la ridicola motivazione della sicurezza dei cittadini, benché da oltre 150 anni non si registrino in Italia attacchi alle persone!

Potere al Popolo si contrappone fortemente a concepire la natura come una risorsa da sfruttare per il dio denaro come rischia di accadere anche per il nuovo progetto del Bondone.

 

*

POTERE AL POPOLO
Trentino Alto Adige