VIDEONEWS & sponsored

(in )

POLO GIUDIZIARIO – TRENTO: DEGASPERI, TRA FAVOLE REALTÀ E COSTI DA CHIARIRE

(Fonte: Filippo Degasperi) – Polo giudiziario di Trento tra favole, realtà e costi. Nella vicenda del Nuovo Polo giudiziario di Trento le ragioni per pavoneggiarsi proprio non esistono e i punti da chiarire, soprattutto con riferimento alle spese finora sostenute, sono numerosi.

Nel 2011 (aprile) la Provincia assegna la progettazione definitiva ed esecutiva del Nuovo Polo Giudiziario di Trento.

Il costo dell’intervento previsto è di 112 milioni di euro e naturalmente l’incarico viene assegnato all’esterno (per quasi 6 milioni) con l’esilarante (oggi) giustificazione secondo cui “l’Amministrazione provinciale non ha al proprio interno personale qualificato e disponibile… stante la gravosa mole di incombenze in capo al Progetto speciale Grandi opere civili – Nuovo Ospedale del Trentino”.

Cinque mesi dopo (settembre 2011) la Provincia approva il progetto esecutivo “riguardante la realizzazione del Nuovo Polo giudiziario”. La Provincia era sicura dell’assenza di “interesse culturale dell’edificio ex carceri”. Talmente sicura da fissare (fortunatamente al condizionale) la fine lavori per il 31 dicembre 2015!

Come ormai consuetudine passa qualche anno e nel maggio 2016 la Giunta delibera l’approvazione del … progetto preliminare per il Nuovo Polo giudiziario praticamente dimezzando l’impegno economico (60 milioni).

 

 

 

 

 

 

Foto: da comunicato stampa