Continuano i controlli da parte della Polizia Locale delle Giudicarie relativi alle restrizioni sul movimento e sul traffico, imposti dalla Legge per contenere il rischio di contagio da Coronavirus.

E, seppur in calo rispetto alla settimana precedente, prosegue purtroppo il numero delle persone sanzionate per l’inosservanza di questi provvedimenti.

A Tione ad esempio un uomo della Val Rendena è stato intercettato mentre rientrava senza un motivo valido dalla provincia di Milano ed un artigiano invece è stato sanzionato perché per evitare uno dei posti di controllo ha svoltato improvvisamente in una via laterale, imboccando contromano un senso unico.

Proseguono anche i controlli ordinari, nell’abitato di Stenico, tra l’altro, un giovane è stato denunciato perché si trovava alla guida del proprio veicolo sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, nel corso della medesima attività di controllo, ad un minorenne è stata sequestrata una modica quantità di hashish.

 

*

Corpo di Polizia Locale delle Giudicarie
Piazza C. Battisti 1
38079 TIONE DI TRENTO