VIDEONEWS & sponsored

(in )

POLIZIA DI STATO – RIVA DEL GARDA (TN) * « SORPRESI NEI PRESSI DEL FORTE ALTO DI NAGO SENZA MASCHERINE, SANZIONATI 8 RAGAZZI »

Continuano i controlli della Polizia di Stato per far rispettare le misure emanate dal Governo per contrastare la diffusione del coronavirus.

A Riva del Garda la Volante del Commissariato di Pubblica Sicurezza ha contestato ad 8 ragazzi la sanzione amministrativa di euro 400, perché sorpresi nei pressi del Forte Alto di Nago, seduti intorno ad un tavolo senza rispettare le previste precauzioni anticovid.

I giovani, tutti tra i 24 e 27 anni, dopo aver trascorso, a Castel Penede, la serata a casa di un amico, avevano deciso di terminare la serata in un giardino poco distante.

La Volante del Commissariato, un po’ prima di mezzanotte di venerdì 5 febbraio, veniva avvisata da alcuni cittadini di una festa nei presso del Forte Alto di Nago. Giunti nei pressi del Forte, gli Agenti dopo aver sentito il vociare di alcune persone, attraversavano un sottobosco che li conduceva nei pressi di un giardino dove si trovavano 8 persone, tutte senza i dispositivi di protezione delle vie respiratorie, che, assembrate, erano sedute intorno ad un tavolo e serenamente, bevevano e dialogavano tra di loro.

Gli Agenti, vista l’ora, vista la mancanza delle previste mascherine ed il distanziamento sociale, elevavano a cinque ragazzi e alle tre ragazze la multa di 400 euro.