PROVINCIA AUTONOMA TRENTO

Giornata dell'Autonomia (5/9/2019)

- video Tv integrale -

Dopo la pioggia dello scorso martedì che ha interrotto la serata già iniziata, torna il torneo di dama vivente. Si sfideranno tutte le otto squadre iscritte tra mosse, piccole performance e costumi divertenti.

Torna la Dama in Piazza Municipio, appuntamento tradizionale che diede il via a Pergine Spettacolo Aperto negli anni ’70. Appuntamento domani, martedì 9 luglio, alle 21.15. In caso di pioggia l’evento si terrà al Palazzetto del Ghiaccio di Pergine. Prima, la Baby Dance con musiche dal mondo a cura dell’Associazione Il Sogno.

È nuovamente in programma per martedì Datti una mossa! Torneo di dama vivente, posticipato la scorsa settimana perché la pioggia ha interrotto una serata già avviata.
Tutte le otto squadre iscritte al torneo si sfideranno questo martedì 9 luglio, a partire dalle 21.15 in piazza Municipio. Ma se la serata minaccerà pioggia, l’evento sarà spostato al Palazzetto del Ghiaccio di Pergine dove tutto si svolgerà regolarmente.

L’evento è un momento dedicato alla città e ai nostalgici del Festival. La Dama in costume è stata infatti uno dei primi eventi a dare il via a Pergine Spettacolo Aperto, un appuntamento atteso e che portava tutti in piazza, con spirito goliardico e di gioco: alla metà degli anni ’70 piazza Municipio diventava una grande scacchiera dove le squadre in costume d’epoca si contendevano la vittoria.

Così accadrà anche domani, quando la tradizione verrà riproposta e reinterpretata grazie al torneo che ha chiamato a raccolta le associazioni del territorio e le ha invitate alla sfida sulla scacchiera, per contendersi il premio di 500 euro che l’organizzazione ha riservato ai vincitori. Si aggiunge al premio per la squadra più forte anche qualche menzione dedicata alla simpatia e al miglior costume.

Il divertimento sarà infatti assicurato grazie ai travestimenti delle squadre e alle loro “mosse” che si faranno performance e scandiranno il gioco, oltre che dall’irresistibile comicità di Mario Cagol, che intratterrà il pubblico con la telecronaca della partita.

La sfida sarà seguita in diretta anche da Radio Dolomiti, tra i media partner del Festival.
L’inizio della serata è in programma in piazza Fruet alle 20 con la Baby [World] Dance, una selezione di musiche dal mondo per i più piccoli, proposta dall’associazione Il Sogno.