VIDEONEWS & sponsored

(in )

PATT * UFFICIO POLITICO: MARCHIORI, « IL PARTITO È COMPATTO, HO POTUTO CONSTATARE CHE ANCHE IL GRUPPO CONSILIARE PROVINCIALE LO È »

Segreteria Patt: “Il Partito è compatto e motivato!” Oggi si è tenuto il primo Ufficio Politico dopo la fuoriuscita di Ugo Rossi dal Patt. Presenti il Segretario Simone Marchiori, il Presidente Franco Panizza, i rispettivi Vice Roberta Bergamo e Lorenzo Conci e i Consiglieri provinciali Lorenzo Ossanna, Paola Demagri e Michele Dallapiccola.

Una riunione che ha sancito l’unità dei vertici del Partito Autonomista sia negli intenti sia nel gruppo di lavoro.

Oggi si è dimostrato nei fatti quanto già sostenuto dal Segretario nel corso dei giorni scorsi: le persone possono passare, gli ideali e le idee del partito rimangono. Molti gli argomenti trattati. Si è parlato di rapporti interni, di linea politica e soprattutto delle intenzioni della Segreteria per quanto riguarda il rilancio dell’azione politica del partito.

In particolare, tutti i presenti hanno concordato sulla necessità di rispettare la linea uscita dal congresso, riconoscendosi nel Segretario e confermando la necessità di fare del PATT quel Partito di raccolta in cui le diverse idee e visioni si confrontano e danno vita ad un progetto in grado di rispondere alle richieste e ai bisogni dei trentini.

Nessuno scivolamento, quindi, né da una parte né dall’altra, ma la volontà di introdurre un progetto con il quale aprire il confronto con le altre forze politiche. Il Trentino ha bisogno di coraggio, determinazione, serietà e coerenza e il PATT è pronto ad interpretare questa sfida.

Determinato il Segretario politico Simone Marchiori. “Il partito è compatto – afferma Simone Marchiori – e oggi ho potuto constatare che anche il Gruppo consiliare provinciale lo è. Ovvio, l’addio di Rossi è stato una notizia inaspettata, ma come ho già affermato il PATT non è e non è mai stato un Partito ad personam. Il Partito Autonomista è formato dalle persone che ne condividono gli ideali. Il Partito è la sua gente, il Trentino e soprattutto quei valori autonomisti che da più di 73 anni vengono portati avanti dai suoi membri. Oggi più che mai il Trentino ha bisogno del Partito Autonomista, dei suoi ideali e dei suoi tesserati!”