VIDEONEWS & sponsored

(in )

PATT – ​SEZIONE ROVERETO (TN) * VALDASTICO: « IL NOSTRO DISSENSO NEI CONFRONTI DELLA DECISIONE DI INSERIRE IL PROGETTO CON USCITA A ROVERETO NEL PUP, PROPONIAMO UN REFERENDUM »

La ​sezione PATT “Remo Markt” di Rovereto​, in accordo con le posizioni assunte dalla segreteria provinciale del partito, oltre che con quelle della coalizione di “I​ DEA ROVERETO, per una città innovativa, democratica, ecologista e autonomista​” e del candidato sindaco Francesco Valduga, esprime il proprio dissenso nei confronti della decisione della Giunta Provinciale di inserire il progetto Valdastico con uscita a Rovereto nel PUP (Piano Urbanistico Provinciale).

Pur considerando che tale procedura prevede la successiva apertura del confronto con i territori, rimarchiamo con forza che in più occasioni i cittadini della città della quercia e dell’intera Vallagarina, nonché delle valli di Trambileno e Terragnolo, si sono espressi in modo contrario a tale opera, almeno così come è stata pensata e presentata dalla giunta a guida leghista.

Tocca nuovamente ricordare che “Autonomia” significa sì legiferare senza ingerenze altrui, ma pur sempre considerando la volontà popolare di chi anima e vive i territori, ovvero gli stessi Trentini…!

Si indica quindi un ​referendum popolare in Vallagarina e nelle Valli del Leno per coinvolgere concretamente i territori, inutile altrimenti mescolarsi alla gente nei vari mercati cittadini locali per far percepire una “vicinanza” che poi nei fatti non c’è.

 

*
Il segretario politico della sezione PATT di Rovereto
Dott. Davide Gamberoni
Il direttivo della sezione PATT di Rovereto