Servizio civile universale provinciale: 126 i posti disponibili. 78 progetti presentati da 48 organizzazioni.

È stata pubblicata la prima proposta di servizio civile universale provinciale del 2020: si tratta di 78 progetti che prevedono complessivamente 126 posti. Ogni progetto decide i propri tempi di adesione e di avvio e le possibilità di scelta sono davvero tante: si spazia dalla valorizzazione dell’ambiente e del patrimonio culturale alle attività in campo sportivo e turistico, di promozione sociale e animazione, di cura e assistenza, fino agli interventi in ambito educativo, promozionale e di comunicazione e informazione.

Il servizio civile è rivolto ai giovani dai 18 ai 28 anni. Per informazioni generali sul servizio civile o sulle modalità di partecipazione è possibile contattare l’Ufficio servizio civile in via Grazioli,1 a Trento – uff.serviziocivile@provincia.tn.it – 0461 494 100. La lista dei progetti si trova al link http://www.serviziocivile.provincia.tn.it/progetti/

Cosa fare per aderire

Se non si è ancora iscritti a SCUP
1. attivare la Carta Provinciale dei Servizi o SPID;
2. aderire al SCUP (QUI come aderire);
3. scaricare la domanda di partecipazione al progetto che si trova in fondo alla pagina;
4. compilare la domanda in ogni sua parte (anche il trattamento privacy) e allegare un documento di identità valido;

Se si è già iscritti a SCUP:
1. scaricare la domanda di partecipazione al progetto sul sito www.serviziocivile.provincia.tn.it, compilarla in ogni sua parte (anche il trattamento privacy) e allegare un documento di identità valido;
2. consegnare tutta la documentazione direttamente all’organizzazione che propone il progetto.

In caso di problemi informatici l’Ufficio Servizio Civile mette a disposizione lo sportello telematico, le cui date di apertura sono qui: http://www.serviziocivile.provincia.tn.it/come_partecipare/info_aiuto/.
I numeri di telefono per lo sportello telefonico sono 0461 493 156 e 0461 493 217.