VIDEONEWS & sponsored

(in )

PAT * “SCONNESSI”: NELLE SALE DAL 22 FEBBRAIO, GIRATO AI PIEDI DELLE PALE DI SAN MARTINO E SOSTENUTO DA TRENTINO FILM COMMISSION

Girato ai piedi delle Pale di San Martino la scorsa primavera e sostenuto da Trentino Film Commission. “Sconnessi”: nelle sale dal 22 febbraio.

“Sconnessi”, il film diretto da Christian Marazziti, sarà distribuito nelle sale cinematografiche italiane da Vision Distribution a partire dal prossimo 22 febbraio. Prodotto da Camaleo, con il sostegno di Trentino Film Commission e la collaborazione dell’Azienda per il Turismo San Martino di Castrozza, Passo Rolle, Primiero e Vanoi, è il primo film ad uscire sugli schermi che si avvale del marchio T-Green Film, protocollo di sostenibilità ambientale sviluppato dalla Film Commission in collaborazione con Appa – Agenzia provinciale per l’ambiente e Tis engineering.

“Sconnessi” è una commedia brillante, ambientata fra Roma e San Martino di Castrozza, che racconta la storia di una famiglia che si trova improvvisamente “scollegata”, senza wifi e telefono; nel cast, fra gli altri, vi sono Fabrizio Bentivoglio, Ricky Memphis, Carolina Crescentini, Stefano Fresi e Antonia Liskova. In Trentino è stato girato la scorsa primavera, fra lo storico Palazzo delle Miniere di Fiera di Primiero e l’incontaminata Valle del Vanoi.

 

*

Sconnessi
Regia: Christian Marazziti
Produzione: Camaleo
Cast: Fabrizio Bentivoglio (Ettore Ranieri), Ricky Memphis (Achille Catenacci), Carolina Crescentini (Margherita Catenacci), Stefano Fresi (Palmiro Catenacci), Antonia Liskova (Olga), Eugenio Franceschini (Claudio Ranieri), Giulia Elettra Gorietti (Tea), Lorenzo Zurzolo (Giulio Ranieri), Benedetta Porcaroli (Stella), Maurizio Mattioli (portiere).
Sinossi: Ettore vuole riunire tutta la famiglia per il compleanno nel suo chalet in montagna. Lo scopo è quello di ricompattare la sua famiglia allargata e appianare la tensione tra i figli e la seconda moglie, ma ha anche un secondo obbiettivo, raccogliere materiale sufficiente per scrivere un libro che ha come tema “la famiglia ai tempi di internet”, e dimostrare che senza la connessione i rapporti migliorano. All’improvviso la casa di montagna si ritrova isolata, il wifi svanisce e il telefono smette di funzionare.

 

*

T-Green Film
Nel 2017 è stato attivato il disciplinare T-Green Film, che permette alle produzioni che si impegnano a rispettare precisi parametri di sostenibilità ambientale, di ricevere un contributo economico supplementare e un certificato di sostenibilità ambientale rilasciato da Appa – Agenzia Provinciale per l’Ambiente. Grazie a T-Green Film, Trentino Film Commission è diventata il primo fondo per l’audiovisivo in Europa che certifica e premia le produzioni cinematografiche ecosostenibili.

Camaleo è un’azienda da sempre attenta alle esigenze ambientali e di sostenibilità; da diversi anni ha ottenuto la certificazione ISO 9001 e 20121 relativa alla organizzazione di eventi. Per “Sconnessi” ha aderito al protocollo di sostenibilità T-Green Film, sviluppato da Trentino Film Commission in collaborazione con Appa e Tis engineering. A tal fine ha realizzato un piano di sostenibilità trasmesso e condiviso con ciascun membro della troupe, che descrive le scelte che adottate dalla Produzione in relazione alla sostenibilità ambientale dell’attività di produzione cinematografica, nell’ambito del periodo di lavorazione svolto in Trentino.