News immediate,
non mediate!

PAT – ROSSI * VINITALY: ” IN UN MERCATO SEMPRE PIÙ ESIGENTE I PRODUTTORI TRENTINI HANNO SAPUTO TROVARE IL PROPRIO SPAZIO “

Scritto da
8:51 - 19/04/2018

Il presidente Ugo Rossi ha visitato il padiglione dei produttori trentini al Vinitaly. “In un mercato sempre più esigente, i produttori trentini hanno saputo trovare il proprio spazio, come dimostrano anche gli ultimi dati economici, lavorando con passione e competenza e investendo su produzioni di qualità, a forte vocazione territoriale.” E’ il commento del presidente della Provincia autonoma di Trento, Ugo Rossi, al termine della visita – avvenuto ieri a Verona – al padiglione “trentino” presente alla 52^ edizione del Vinitaly, che  ha chiuso ieri i battenti con numeri da record, oltre 130.000 visitatori con un aumento del 5% delle visite estere.

“Visitando gli stand dei nostri produttori – ha detto ancora Rossi – ho respirato un clima di entusiasmo e di fiducia, complice, senz’altro, la presenza di una componente giovanile ben rappresentata, sia nei numeri che nella preparazione. Un Trentino positivo dunque, capace di sorridere e contagiare, e sono certo che è proprio questa l’impressione che ciascun visitatore si è portato con sé lasciando il Padiglione 3”.

Come da tradizione, il Consorzio Vini del Trentino, anche quest’anno, è stato tra i protagonisti della kermesse veronese, con 68 produttori ed uno spazio espositivo di 1500 metri quadrati.

“Una risposta importante da parte dei produttori – ha detto Bruno Lutterotti, presidente del Consorzio Vini del Trentino – ulteriore conferma che questa manifestazione rappresenta un vero e proprio punto di riferimento per il settore e una grande occasione di fare business” Nel Padiglione 3, oltre agli stand dei produttori, hanno trovato spazio anche altre realtà di riferimento del settore vitivinicolo e promozionale del territorio: la Fondazione Edmund Mach, l’Istituto Trentodoc e l’Istituto Tutela Grappa del Trentino.

Categorie Articolo:
LANCIO D'AGENZIA

I commenti sono chiusi.