VIDEONEWS & sponsored

(in )

PAT * RIFORMA DEL TURISMO: « IL 7 FEBBRAIO DUE GLI APPUNTAMENTI, A ROVERETO ALLE 16.30 E A BONDO ORE 20.00 »

Riforma del turismo, i prossimi appuntamenti sul territorio. Domani due appuntamenti a Rovereto alle 16.30 e a Bondo alle 20.

Proseguono gli appuntamenti sul territorio dell’assessore provinciale al turismo per illustrare il disegno di legge di riforma del turismo. Domani – venerdì, 7 febbraio – sono due gli incontri nell’agenda dell’assessore:
– ore 16.30, Apt Rovereto e Vallagarina, a Rovereto, presso la Sala Affreschi del Progetto Manifattura;
– ore 20.00 con i Consorzi Turistici Valle del Chiese e Giudicarie Centrali, a Bondo, presso la sala polifunzionale del Comune di Sella.Giudicarie.

Lunedì – 10 febbraio – sono previsti i seguenti 3 incontri:

– ore 10.00 Apt Val di Fassa – c/o sede municipale di Moena;

– ore 14.00 Apt Val di Fassa – c/o sede municipale di San Jan;

– ore 16.30 Apt Val di Fassa – c/o sede municipale di Canazei;

Martedì – 11 febbraio – due incontri:

– ore 14.30 Apt Dolomiti Paganella – a Andalo c/o sala “Centro giovani” Altro piano, in Via Priori, 14;

– ore 17.30 Consorzio Turistico Piana Rotaliana – Königsberg – a Mezzocorona c/o Cantine Mezzacorona Rotari;

Mercoledì, 12 febbraio è previsto infine l’incontro:

– ore 17.30 Consorzio Turistico della Vigolana – a Vattaro c/o sala consiliare.

In ognuno di questi incontri verranno esaminati innanzitutto i cambiamenti nel mondo del turismo e dell’accoglienza occorsi negli ultimi anni, che pongono la necessità di aggiornare l’organizzazione e gli strumenti a disposizione del Trentino, anche guardando agli esempi che stanno maturando oltre i nostri confini. I temi al centro dell’attenzione riguardano le aspettative del cliente e i vari aspetti della customer satisfaction, la fidelizzazione, la ricerca di nuovi prodotti e nuovi mercati, la formazione degli operatori, la sfida del digitale e quant’altro. Tutte queste problematiche impattano naturalmente sulla nuova “cornice” che la riforma intende disegnare, per valorizzare al meglio una delle principali risorse del Trentino.