VIDEONEWS & sponsored

(in )

PAT * NEO PENSIONATI: FUGATTI, « GRAZIE ALL’IMPEGNO DI CHI CI LAVORA, ALLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE TRENTINA RICONOSCIUTE CAPACITÀ E CORRETTEZZA »

Il saluto del presidente della Provincia ai neo pensionati. “Grazie all’impegno di chi ci lavora, alla pubblica amministrazione trentina riconosciute capacità e correttezza”.

Sono 176 i dipendenti provinciali andati in pensione nel corso del 2018; per 85 di questi – gli altri saranno ricevuti nei prossimi giorni – si è tenuta questa mattina in sala Depero la, ormai consueta, cerimonia di saluto, alla presenza del presidente della Provincia autonoma di Trento, accompagnato dal dirigente generale del Dipartimento competente in materia di personale Luca Comper. “Voglio ringraziarvi – ha detto il presidente – perché quando fuori dal Trentino si parla della nostra pubblica amministrazione, se ne sottolineano capacità e correttezza, efficienza, efficacia e impegno nel pubblico interesse. Sono caratteristiche richieste e valorizzate dall’autonomia che si traduce non solo in competenze gestite direttamente ma anche in un diffuso senso di responsabilità”.

“Se il Trentino – ha aggiunto il dottor Comper – ha raggiunto grandi risultati nel campo economico e sociale diventando un modello in molti ambiti, è anche per l’apporto fornito dalla pubblica amministrazione provinciale, vero volano di sviluppo capace di dialogare e collaborare con le altre componenti della comunità. La digitalizzazione e la riorganizzazione dei processi interessano oggi anche la pubblica amministrazione, ma sarà sempre la risorsa umana il principale fattore di successo per un’organizzazione come quella provinciale”.

“Vi ringrazio – ha concluso il presidente – per quello che avete fatto durante la vostra attività lavorativa, ma anche per quello che potrete ancora fare nella società e per i consigli e l’esempio che potrete dare ai colleghi che saranno chiamati a sostituirvi”.
La cerimonia si è conclusa con le foto di rito, un rinfresco e la consegna, a tutti i pensionati, del distintivo raffigurante l’Aquila di San Venceslao, simbolo della Provincia autonoma di Trento.