Mobilità sostenibile sui passi, si investe nei collegamenti Passo Sella – Canazei e Bolzano – Val d’Ega – Vigo di Fassa.

Si investe ancora nella mobilità sostenibile sui passi, in particolare potenziando, per il periodo estivo, i servizi di trasporto sulla linea “Passo Sella – Canazei” e prevedendo l’integrazione tariffaria per i possessori di Guest Card sia sulla linea “Passo Sella – Canazei” che sulla linea “Bolzano – Val d’Ega – Vigo di Fassa”.

La Giunta provinciale, su proposta del presidente Maurizio Fugatti, ha approvato una convenzione con la Provincia autonoma di Bolzano. Intensificando il servizio si vogliono favorire gli spostamenti sostenibili sia lungo la strada di fondovalle che verso il Passo Sella, in combinazione con i servizi della provincia di Bolzano, e si dà inoltre la possibilità ai turisti presenti in Trentino di raggiungere con il trasporto pubblico, per esempio, il lago di Carezza, oppure di arrivare fino a Bolzano, utilizzando la Guest Card.

La convenzione ripropone i contenuti di quella firmata lo scorso anno. Con questo intervento le Province di Trento e Bolzano vogliono favorire la mobilità e l’integrazione turistica e sociale tra i due territori, sviluppando un sistema di trasporto pubblico sostenibile.

Per il prolungamento della linea “Passo Sella – Canazei” dal 5 luglio al 13 settembre, svolto dalla società di trasporto SAD di Bolzano, la Provincia autonoma di Trento compartecipa alla spesa con la somma di 44.514,87 (IVA esclusa). Gli utenti pagheranno il biglietto a bordo.

Sulla tratta “Canazei – Passo Sella” e “Passo Pordoi – Passo Sella” (linea 471) e sulla tratta “Bolzano – Val d’Ega – Vigo di Fassa” (linea 180.1) la Provincia autonoma di Bolzano riconoscerà la carta turistica Guest Card della Provincia autonoma di Trento.

La convenzione sarà firmata nei prossimi giorni.