VIDEONEWS & sponsored

(in )

PAT * MANUTENZIONE CORSI ACQUA: « ACCORDO CON L’AUTORITÀ DI BACINO, DALLO STATO 1.195.000 EURO PER GLI INTERVENTI REALIZZATI NEL 2018 »

Dallo Stato 1.195.000 euro per gli interventi realizzati dal Servizio Bacini montani nel corso del 2018. Manutenzione dei corsi d’acqua: accordo tra Provincia e Autorità di bacino.

Con una delibera che porta la firma dell’assessore all’Agricoltura, foreste, caccia e pesca, Giulia Zanotelli, è stato approvato oggi dalla Giunta provinciale uno schema di accordo tra la Provincia autonoma di Trento e l’Autorità di bacino distrettuale delle Alpi orientali per dare attuazione al Programma stralcio degli interventi di manutenzione idraulica per l’anno 2018, approvato con Decreto del Ministero dell’Ambiente n. 332 del 27 novembre 2018. L’accordo, che sarà sottoscritto a breve dallo stesso assessore, prevede il trasferimento alla Provincia di un importo pari a 1.195.000 euro, per l’anno 2018, a fronte della realizzazione di interventi di sistemazione idraulica e forestale riguardanti la manutenzione della rete minore funzionali alla mitigazione di situazioni in atto od alla prevenzione di possibili condizioni di pericolosità.

Gli interventi previsti nell’accordo sono 9 e riguardano manutenzioni e adeguamenti degli alvei, il taglio di vegetazione arborea su tomi arginali e golene del fiume Adige e di suoi affluenti, opere di consolidamento delle sponde di alcuni corpi idrici dei bacini idrografici dell’Adige, dell’Avisio e del Brenta. Dei nove interventi previsti, sette sono già stati avviati, mentre due interventi (Rio Udai e Rio Arizzol) sono stati riprogrammati per l’anno 2020 in conseguenza dell’evento alluvionale dell’ottobre 2018 (tempesta Vaia).

Con l’approvazione del provvedimento è stato inoltre individuato il dirigente del Servizio Bacini Montani quale rappresentante della Provincia Autonoma di Trento nell’ambito del “Comitato di indirizzo e controllo per la gestione dell’Accordo”.

Per quanto riguarda le opere realizzate o da realizzarsi nel 2019 è prevista l’assegnazione di ulteriori € 595.500 a fronte della realizzazione di altri interventi di sistemazione idraulica e forestale, oggetto di un ulteriore e separato accordo che sarà sottoscritto nei prossimi mesi.