***

ASSOCIAZIONE TRANSDOLOMITES

Conferenza stampa "Ferrovia valli Avisio" (diretta video)

Approvata dal Consiglio regionale nell’ambito dell’esame della manovra di Bilancio. Fugatti: la nuova norma sui segretari comunali permetterà alle amministrazioni locali di lavorare al meglio.

Anche il presidente della Provincia autonoma di Trento, Maurizio Fugatti, interviene sul tema dei segretari comunali affrontato oggi dal Consiglio regionale che ha approvato un emendamento che introduce, tra le altre cose, l’istituzione di un albo dedicato a questa figura professionale. “Come Giunta provinciale abbiamo incontrato molte amministrazioni comunali – commenta Fugatti – ed un tema pressoché comune fra le diverse istanze che ci sono state sottoposte dai sindaci riguarda proprio il funzionamento della macchina amministrativa che può risultare ingestibile proprio in ragione della complessità della materia spesso in rapporto alla dimensione stessa delle municipalità. Ma noi abbiamo sempre detto che la sopravvivenza dei comuni è la sopravvivenza stessa del Trentino che ha sempre valorizzato le autonomie locali.

“Ecco – continua Fugatti – perché credo che l’emendamento approvato oggi metterà gli amministratori locali nella condizione di operare al meglio. Da tempo il tema era al centro della discussione politica, segno che la materia andava riformata, passando per la qualificazione ulteriore di una figura di estrema importanza per il buon funzionamento di un’amministrazione locale. In questo modo i sindaci potranno contare su figure di qualità e in grado di supportarli al meglio nella loro azione amministrativa”.