VIDEONEWS & sponsored

(in )

PAT * INCONTRO FUGATTI CON EX SINDACI DELLA PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO: « CON IL LORO BAGAGLIO DI ESPERIENZE RAPPRESENTANO UNA RISORSA PER IL TRENTINO »

Il presidente Fugatti: “Ex sindaci, risorsa per il Trentino”. “Con il loro bagaglio di esperienze, maturate a stretto contatto con le comunità e i loro bisogni, gli ex sindaci, insieme agli ex amministratori comunali, rappresentano una risorsa per il Trentino e possono essere di esempio e ispirazione anche per i giovani. Questi ultimi infatti saranno chiamati nei prossimi anni a farsi carico delle responsabilità connesse al governo di un territorio che si fa vanto della sua autonomia, alimentata costantemente dall’impegno delle persone che la vivono e dalla linfa fatta dalle loro idee, energie e progetti.

E’ grazie a questo se oggi il Trentino è una realtà dove i servizi pubblici funzionano e la coesione sociale è al primo posto”: questo il commento che il presidente Maurizio Fugatti ha fatto a margine del cordiale incontro avuto questa mattina con i vertici dell’associazione degli ex-sindaci della Provincia autonoma di Trento, il presidente Fabio Zanetti, ex Sindaco di Drena, e il Consiglio direttivo.

Valorizzare la cultura dell’autogoverno, le funzioni dell’istituzione Comune e il ruolo che i soci hanno svolto in favore della comunità, oltre che mantenere vivi i vincoli instaurati durante il mandato amministrativo, sono le finalità principali dell’associazione, che è stata costituita nel 2007 ed ha sede a Trento, presso il Consorzio dei Comuni Trentini.

“I Comuni – ha aggiunto il presidente Fugatti – rappresentano l’istituzione più vicina ai cittadini, il primo contatto con la dimensione pubblica. In un territorio fatto di valli e di montagna come il nostro hanno una funzione insostituibile, sia come enti erogatori di servizi, sia come presidi identitari e palestre di democrazia. Dobbiamo quindi essere grati alle donne e agli uomini che si assumono la responsabilità di governarli, tanto nelle Giunte quanto nei Consigli”.

Dopo questo incontro, la Provincia e l’associazione approfondiranno la possibilità di collaborare in un comune progetto educativo nelle scuole. L’associazione ha inoltre in programma per i primi giorni di settembre un momento di confronto, sotto forma di convegno, tra gli ex sindaci appartenenti alle associazioni dell’arco alpino: Trentino, Alto Adige, Valle d’Aosta e Friuli Venezia Giulia.