News immediate,
non mediate!

PAT * IMMOBILI PROVINCIALI O UTILIZZATI DALLA PROVINCIA: « APPROVATO IL DOCUMENTO DI PROGRAMMAZIONE SETTORIALE 2019 – 2021 PER 18 MLN »

Scritto da
20:54 - 1/06/2019

Immobili provinciali o utilizzati dalla Provincia: approvato il Documento di Programmazione settoriale 2019 – 2021. Riguarda costruzione, sistemazione e manutenzione straordinaria.

In materia di costruzione, sistemazione e manutenzione straordinaria di immobili provinciali o utilizzati dalla Provincia, la Giunta, con un provvedimento proposto dal presidente Maurizio Fugatti, ha approvato il Documento di Programmazione settoriale 2019 – 2021 che prevede interventi per oltre 18 milioni di euro.

Con l’approvazione del documento vengono programmate le risorse per il periodo 2019-2021 sia per i lavori che per i relativi incarichi professionali.

Queste le cifre: 18.360.899,06 euro in totale, di cui 2.493.951,72 euro relativi a somme già utilizzate e 15.866.947,34 euro – di cui 214.180,96 tramite fondi FESR 2014-2020 – relativi a somme da destinare a nuovi interventi e da programmare.

Gli interventi previsti riguardano principalmente le manutenzioni straordinarie e piccoli interventi sui vari edifici provinciali o utilizzati dalla Provincia e in parte sono da ricondurre all’adeguamento normativo. Si tratta di interventi in parte già avviati e programmati nel precedente Piano unico delle manutenzioni 2014/2018, scaduto con la fine della precedente legislatura. Viene inoltre confermata, essendo stata già avviata con il precedente strumento di programmazione, la realizzazione della nuova palazzina presso il compendio “L. Bedetti” della Guardia di Finanza in via Romagnosi a Trento. I lavori preparatori, la demolizione della palazzina B, l’approntamento dell’area area e l’asfaltatura del piazzale con opere complementari sono conclusi, mentre le risorse per la costruzione dell’opera sono stanziate sugli esercizi 2020-2023 per un totale di 13 milioni di euro.

Tra gli altri interventi previsti vi sono: la manutenzione straordinaria dell’edificio Ex Poste di via Gilli (130.000 euro), la manutenzione straordinaria di case cantoniere (150.000 euro), lavori per rotture di parti impiantistiche, perdite di acque piovane dalle coperture, rotture e guasti su dispositivi e impianti di sicurezza di edifici provinciali (1.640.000 euro), interventi per il risparmio energetico (circa 214.000 euro), viene confermata dalla programmazione precedente la realizzazione a Trento di un edificio in legno da destinare a ricovero temporaneo di adulti in difficoltà (1.550.000 euro), sempre a Trento sono previsti ancora i lavori di completamento del piano sottotetto della “Nuova Palazzina Casa Serena” con destinazione d’uso Residenza Sanitaria Assistenziale per disabili gravi (540.000 euro), vi sono poi interventi di manutenzione su edifici scolastici per un totale pari a euro 2.110.000 sugli esercizi 2019 – 2020 e interventi su edifici di Catasto e Tavolare per 200.000 euro.

Con la scadenza della XV Legislatura è decaduto il Piano pluriennale 2014-2018 degli investimenti per la costruzione, sistemazione e manutenzione straordinaria di immobili provinciali o utilizzati dalla Provincia autonoma di Trento. In base alla normativa oggi vigente lo strumento per attuare la programmazione degli interventi in materia di manutenzione straordinaria di immobili provinciali è il Documento di Programmazione settoriale, che oggi è stato approvato.

Categorie Articolo:
LANCIO D'AGENZIA

I commenti sono chiusi.