News immediate,
non mediate!
Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

PAT * GIUNTA PROVINCIA TRENTO: « IL GOVERNATORE MAURIZIO FUGATTI HA PERFEZIONATO L’ASSEGNAZIONE DELLE COMPETENZE A TONINA, SPINELLI, FAILONI, SEGNANA E GOTTARDI »

Scritto da
13.59 - venerdì 20 dicembre 2019

Giunta: perfezionata l’assegnazione delle competenze

Nella seduta odierna, accanto alla riorganizzazione dell’assetto dirigenziale della Provincia, la Giunta ha affrontato anche il tema delle competenze che il presidente ha assegnato ad inizio di mandato ai singoli assessori. Con proprio decreto il governatore Maurizio Fugatti, in un’ottica di maggiore razionalizzazione delle macro aree tematiche, ha assegnato pertanto:

– al vicepresidente Mario Tonina gli affari relativi alle “politiche per la gestione dei rifiuti, bonifiche dei siti inquinati e gestione delle opere igienico-sanitarie”;

– all’assessore Achille Spinelli gli affari concernenti il “patrimonio e demanio”;

– all’assessore Roberto Failoni gli affari concernenti la “prevenzione e sicurezza per le manifestazioni pubbliche e polizia amministrativa”.

Contestualmente ed in coerenza con gli impegni assunti con la manovra finanziaria appena approvata dal Consiglio, con lo stesso decreto il presidente si riserva in via generale tutte le opere pubbliche della Provincia autonoma di Trento, avvalendosi delle competenze settoriali dei singoli assessori per quanto riguarda la programmazione delle stesse.

Altre novità riguardano le competenze attualmente attribuite agli assessori Stefania Segnana e Achille Spinelli, sempre per favorire una gestione ‘di sistema’ delle singole aree. Nello specifico, all’assessore Achille Spinelli vengono assegnati gli affari relativi alla “previdenza integrativa e complementare”. Il provvedimento specifica che all’assessore spettano al medesimo gli interventi relativi agli “ammortizzatori sociali e assegno unico provinciale” nell’ambito delle politiche e interventi in materia di lavoro di cui già si occupa.

– all’assessore Segnana, che già gestisce il tema dell’assistenza pubblica, si aggiungono ora anche le misure economiche a sostegno della disabilità e della non autosufficienza.

Due ultimi cambi riguardano infine l’emigrazione ed i rapporti con i trentini all’estero e l’attuazione della legislazione provinciale in materia di cooperazione allo sviluppo che passano dall’assessore Spinelli al collega Mattia Gottardi.

 

 

 

Foto: archivio Opinione

Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

I commenti sono chiusi.