Giunta in visita alla cantina Cenci di Castelnuovo.Il presidente Fugatti: “Conoscere le eccellenze è fondamentale per proporre misure al passo coi tempi”.

Prosegue l’attività sul territorio dell’amministrazione provinciale, che ieri ha visitato la cantina Cenci di Castelnuovo, in Valsugana. “E’ per noi fondamentale conoscere da vicino le realtà locali d’eccellenza. Grazie al contatto con chi fa impresa, abbiamo la possibilità di approfondire punti di forza e di debolezza del sistema Trentino e questo non può che essere di stimolo e di aiuto per proporre misure al passo coi tempi” sono state le parole del presidente della Provincia autonoma di Trento, Maurizio Fugatti, accanto al quale erano presenti l’assessore all’agricoltura, foreste, caccia e pesca Giulia Zanotelli, la collega di Giunta con delega alla salute, politiche sociali, disabilità e famiglia Stefania Segnana e il consigliere provinciale della Valsugana, nonché presidente del Consiglio regionale Roberto Paccher.

La cantina Cenci offre alla propria clientela un prodotto di alta qualità che si è ritagliata un ruolo di primo piano nel panorama vitivinicolo trentino, nonostante sia nata soltanto un paio d’anni fa. L’obiettivo è quello di compiere una crescita importante, pari ad alcune decine di migliaia di bottiglie.