VIDEONEWS & sponsored

(in )

PAT* FORMAZIONE PERMANENTE DEGLI INSEGNANTI: 600 POSTI DISPONIBILI PER I CORSI DI LINGUA STRANIERA

Formazione permanente degli insegnanti: 600 posti disponibili per i corsi di lingua straniera. Le iscrizioni a partire dalle ore 13 del 20 novembre

Proseguono le proposte formative in campo linguistico dedicate agli insegnanti del sistema educativo trentino, attraverso l’attivazione di percorsi di formazione di lingua inglese e tedesca. L’azione, cofinanziata dal Fondo Sociale Europeo nell’ambito del Programma Operativo 2014-2020 della Provincia autonoma di Trento, costituisce un ulteriore tassello in attuazione del Piano Trentino Trilingue, che prevede tra l’altro, il rafforzamento della formazione per le lingue straniere.

L’avviso, approvato  dalla Giunta provinciale, stabilisce i criteri per l’individuazione e ammissione degli insegnanti a specifici percorsi linguistici preparatori alle certificazioni linguistiche internazionali, anche ai fini dell’insegnamento in modalità Clil. Le domande di ammissione potranno essere presentate dalle ore 13 del 20 novembre 2017 alle ore 17.30 del 7 dicembre 2017.

L’innalzamento del livello qualitativo delle performance professionali degli insegnanti è sicuramente uno degli obiettivi primari del Piano Trentino Trilingue. Per perseguire questo obiettivo, la Giunta provinciale ha approvato l’avviso per l’individuazione e l’ammissione degli insegnanti ai percorsi linguistici del catalogo 2018-2019 relativo agli interventi di formazione permanente di lingua inglese e tedesca. La prima edizione dei percorsi del nuovo catalogo è rivolta a circa 600 insegnanti di cui 180 delle scuole e dei nidi di infanzia e 420 degli Istituti del primo e del secondo ciclo di istruzione e formazione.

Possono partecipare ai percorsi:

– gli educatori dei nidi di infanzia a titolarità pubblica e gli insegnanti delle scuole dell’infanzia provinciali e equiparate, in servizio con contratto a tempo indeterminato o a tempo determinato annuale fino al termine dell’anno educativo/scolastico, con un livello minimo di conoscenza linguistica pari a A2.

– gli insegnanti del primo e secondo ciclo del sistema educativo di istruzione e formazione, in servizio con contratto a tempo indeterminato o a tempo determinato almeno fino al termine delle lezioni, con un livello minimo di conoscenza linguistica pari a A2.

I percorsi partiranno indicativamente nel mese di febbraio 2018 nelle aree territoriali individuate dal nuovo catalogo, quali Trento, Rovereto, Borgo Valsugana, Cavalese, Cles, Fiera di Primiero, Riva del Garda e Tione. Al momento della presentazione della domanda di ammissione gli interessati dovranno scegliere la lingua di interesse e indicare l’area territoriale in cui intendono effettuare il corso.