VIDEONEWS & sponsored

(in )

PAT* FONDO STRATEGICO TERRITORIALE, APPROVATO L’ACCORDO DI PROGRAMMA PER LA COMUNITÀ ALTA VALSUGANA E BERSNTOL

Fondo strategico territoriale, approvato l’accordo di programma per la Comunità Alta Valsugana e Bersntol. Il provvedimento proposto dall’assessore agli enti locali Carlo Daldoss.

Con un provvedimento proposto dall’assessore agli enti locali Carlo Daldoss, la Giunta provinciale ha approvato l’accordo di programma per la Comunità Alta Valsugana e Bersntol relativo agli interventi finanziati dal fondo strategico territoriale. Il documento prevede in totale finanziamenti per circa 4.895.000 euro che serviranno per vari interventi sul territorio, scelti come particolarmente importanti per lo sviluppo locale, attraverso un percorso partecipativo seguito dall’Autorità per la partecipazione locale, istituita dalla Giunta provinciale nel 2016.

“Anche per questo territorio – sottolinea al’assessore Daldoss – si completa, con l’adozione formale dell’accordo di programma, un processo articolato che ha portato, con il contributo attivo della comunità, ad individuare gli interventi ritenuti particolarmente importanti per contribuire allo sviluppo equilibrato del territorio. Si è deciso in particolare di intervenire sui collegamenti ciclopedonali e su altre opere che renderanno ancora più attrattivo un ambito vocato al turismo legato all’ambiente e allo sport”.

Oltre 4.746.000 euro sono già stati assegnati e concessi alla Comunità dalla Giunta provinciale nel 2016, il resto, circa 148.000 euro, viene finanziato con risorse comunali che alimentano il Fondo strategico.

Sono numerosi gli interventi che saranno realizzati dando attuazione all’accordo di programma: da un collegamento viabilistico a Bedollo, alla sistemazione ad uso ciclopedonale delle strade interpoderali a Baselga di Piné, dalla realizzazione di una pista da slittino e di uno Ski Weg sulla Panarotta, nel Comune di Pergine Valsugana ad alcuni interventi sulla viabilità ciclabile nello stesso comune, fino alla realizzazione di un Ostello del ciclista a Civezzano.