VIDEONEWS & sponsored

(in )

PAT * CORTE DEI CONTI: « “PARIFICATO” IL RENDICONTO DELLA PROVINCIA DI TRENTO PER L’ESERCIZIO FINANZIARIO 2018, CERTIFICATA UNA GESTIONE AMMINISTRATIVA COMPLESSIVAMENTE CORRETTA »

“Parificato” il rendiconto della Provincia per l’esercizio finanziario 2018. Si sono pronunciate oggi le Sezioni Riunite della Corte dei Conti.

Le Sezioni Riunite della Corte dei Conti per la Regione Trentino Alto Adige Südtirol, nella seduta che si è svolta questa mattina presso il Castello del Buonconsiglio, hanno “parificato” il rendiconto della Provincia per l’esercizio finanziario 2018; certificando quindi una gestione amministrativa complessivamente corretta.

La Corte ha peraltro deciso di sollevare la questione di legittimità costituzionale delle norme provinciali che riguardano il rimborso delle spese legali ai dipendenti. Pur ritenendo che l’esercizio di tale competenza sia riferibile all’ordinamento degli uffici provinciali e non a materie di competenza statale e quindi che siano state rispettate le competenze statutarie, la Provincia attenderà in merito la pronuncia della Corte Costituzionale. Tenuto anche conto che le norme in questione sono datate, più volte oggetto di modifica negli ultimi anni, e che al riguardo il Governo non ha mai formulato osservazioni in termini di legittimità costituzionale.

Le Sezioni Riunite hanno infine deciso di non “parificare” alcuni capitoli di spesa per la parte relativa al riconoscimento ai dirigenti e ai direttori di corrispettivi a carattere di salvaguardia temporanea nel caso di assegnazione ad un’altra struttura di livello non corrispondente a quello di provenienza. Anche in questo caso la Provincia è fermamente convinta che si tratti di una funzione correlata all’esercizio di una competenza legislativa esclusiva in materia di ordinamento degli uffici provinciali e del personale.

Analogamente non è stato parificato, rilevando un vizio meramente formale, un altro capitolo in materia di incentivi in favore della casa; su questo punto la Provincia ovvierà adeguando le previsioni in sede di assestamento di bilancio.

 

[pdf-embedder url=”https://www.agenziagiornalisticaopinione.it/wp-content/uploads/2019/06/Intervento_del_Presidente_alla_Corte_dei_Conti.pdf”]