Nove milioni di contributi provinciali ai Comuni per interventi di efficientamento energetico e sviluppo sostenibile. Decisione della Giunta su proposta dell’assessore agli enti locali Mattia Gottardi..

Ammonta complessivamente a 8.980.000,00 l’assegnazione provinciale ai comuni di contributi per investimenti destinati ad opere pubbliche, in materia di efficientamento energetico e sviluppo territoriale sostenibile. Lo stabilisce una delibera approvata oggi dalla Giunta provinciale su proposta dell’assessore agli enti locali Mattia Gottardi. Nella prima “voce”, quella dell’ efficientamento energetico, rientrano anche gli interventi volti al miglioramento dell’illuminazione pubblica, al risparmio energetico degli edifici di proprietà pubblica e di edilizia residenziale pubblica, nonché all’installazione di impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili.

Nella seconda linea di intervento, quella relativa allo sviluppo territoriale sostenibile, rientrano interventi in materia di mobilità sostenibile e per l’adeguamento e la messa in sicurezza di scuole, edifici pubblici e patrimonio comunale, nonché per l’abbattimento delle barriere architettoniche. “Sono risorse particolarmente importanti, ora, in questo momenti di crisi – sottolinea l’assessore Gottardi – che prefigurano l’avvio di una nuova fase, ci auguriamo al più presto possibile, in cui si potrà tornare ad investire, creando infrastrutture utili a tutti i cittadini e dando lavoro a imprese e lavoratori”.

 

*

euro

Considerato che il bilancio di previsione provinciale 2020-2022 ha durata triennale, oltre ai quasi 9 milioni di euro previsti per l’esercizio 2020, sono stati previsti analoghi stanziamenti di parte provinciale sugli esercizio 2021 e 2022.