Campo sentieri, l’iniziativa di cinque giorni rivolta ai ragazzi dai 12 ai 17 anni. Insieme SAT, Provincia autonoma, Fondazione Dolomiti UNESCO e CAI alpinismo giovanile.

Sarà presentata martedì 14 maggio alle 11 nella sede della SAT-Società Alpinisti Tridentini l’iniziativa ‘Campo Sentieri’ che coinvolge – per cinque giorni – ragazze e ragazzi dei 12 ai 17 anni di tutto l’ambito dolomitico. Saranno presenti la presidente della SAT Anna Facchini, il vicepresidente della Fondazione Dolomiti UNESCO e i rappresentanti delle commissioni Alpinismo Giovanile di Alto Adige, Trentino, Veneto e Friuli Venezia Giulia. L’iniziativa è inserita nelle celebrazioni del decennale del riconoscimento UNESCO delle Dolomiti. L’organizzazione e le modalità saranno illustrate nel dettaglio nel corso della presentazione

Il territorio dolomitico comprende un’area molto vasta che dal gruppo di Brenta, nel Trentino occidentale fino alle Dolomiti Friulane e d’Oltre Piave in Friuli Venezia Giulia, passando per l’Alto Adige e il Veneto. L’idea di allargare l’esperienza ‘Campo Sentieri’, che la Commissione Alpinismo Giovanile organizza da 5 anni in ambito regionale, è partita dalla SAT, ed è stata subito accolta dalle sezioni CAI dei territori dell’ambito dolomitico e sostenuta dalla Fondazione Dolomiti UNESCO. I colleghi sono cordialmente invitati