VIDEONEWS & sponsored

(in )

PAT * ADUNATA ALPINI: CODE AI TRENI E ARRIVANO I BUS AGGIUNTIVI, LA SITUAZIONE AGGIORNATA DALLA PROTEZIONE CIVILE SULLA CIRCOLAZIONE

La situazione aggiornata dalla Protezione civile sulla circolazione, l’afflusso di persone e sicurezza. Adunata degli alpini, code ai treni e arrivano i bus aggiuntivi

Buona parte dei gruppi hanno già concluso la sfilata alla 91° Adunata nazionale di Trento e il rientro dei partecipanti procede senza particolari intoppi. Se la rete stradale non lamenta al momento sofferenza a smaltire il traffico, qualche attesa si registra alle stazioni ferroviarie.

Sala operativa della Protezione civile del Trentino: aggiornamento ore 18 del 12 maggio 2018

 

*

Trasporti pubblici
Servizio ferroviario sotto pressione nel pomeriggio di oggi a causa del pubblico che sta lasciando l’Adunata. Flussi importanti si registrano nelle stazioni delle Ferrovie dello Stato e della Trento Malé.

Da mezzogiorno la linea del Brennero, in direzione Bolzano, ha una capacità di trasporto di circa 18 mila passeggeri. Secondo i dati ufficiali, la ferrovia sta viaggiando con un coefficiente di riempimento tra il 50% e l’80%.
Sul resto del sistema ferroviario – Brennero (in direzione sud Verona), Trento – Malè e Valsugana – è garantita dalle 12 di oggi una capacità di trasporto di 30 mila passeggeri. Fino a questo momento è stata utilizzata per intero la capacità di trasporto, con l’impiego di numerose corse bus a rinforzo.

Secondo la stima ufficiale, fino alle ore 17.00, hanno lasciato Trento e l’Adunata, con il solo sistema ferroviario, oltre 20 mila persone. Almeno un migliaio le persone sino a questo momento dirottare sui bus di rinforzo con partenza da Corso Buonarroti. La stima arriva a 50 mila passeggeri alla mezzanotte di oggi, contro le 20 mila che quotidianamente utilizzano lo stesso servizio.

Da oggi sono in servizio anche i bus urbani in servizio circolare tra via Brennero e zona industriale e Interporto dove sono attestati i bus da noleggio delle varie sezioni in partenza dopo avere sfilato: una trentina i bus a ciclo continuo fino alle ore 17.

 

*

Strade
Sulla rete viaria extraurbana il traffico è relativamente scorrevole. Al momento anche la tangenziale di Trento e la Statale della Valsugana registrano un traffico regolare.

 

*

A22
Si segnala traffico in direzione sud con circa 2500 veicoli all’ora fino ad Affi. Dalle ore 14 alle 17, i caselli di Trento hanno registrato in entrata oltre 5mila veicoli, per lo più diretti a sud. Qualche rallentamento si registra in questi minuti tra i caselli di Avio ed Affi a causa di un incidente già risolto.

 

*

Sanità
Da quando hanno aperto i punti medici avanzati, giovedì 10 maggio, sono state assistite 431 persone, di questi sono state dimesse 375 mentre altre 56 sono state ricoverate in ospedale. I dati registrati – è l’Azienda Sanitaria a confermarlo – sono stati al di sotto delle stime attese e al di sotto della media di altre manifestazioni di questo genere.

 

*

Comitato organizzatore adunata (Coa)
Si stimano in circa 450 mila le persone giunte a Trento nel corso dei 3 giorni di Adunata a bordo di oltre 300 bus. Alle ore 15.30 avevano sfilato oltre 62 mila alpini.

Al termine saranno oltre 100 mila gli alpini che hanno sfilato.