News immediate,
non mediate!
Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

PAOLO GHEZZI * CESSIONE GIORNALE L’ADIGE: ” APPAIONO CONFORTANTI LE PAROLE DI EBNER NELL’ANNUNCIARE L’OPERAZIONE, CON IL RICHIAMO ALLE COMUNI RADICI ANTIFASCISTE DI DOLOMITEN E ADIGE “

Scritto da
14.33 - mercoledì 25 luglio 2018

Marina e Sergio Gelmi, con l’ad Luciano Paris, hanno garantito alla redazione dell’Adige una invidiabile e preziosa autonomia e una vera libertà nei miei 8 anni 8 mesi e 3 giorni di direzione del giornale, tra il 1998 e il 2006. Editori intelligenti sensibili e attenti, vanno ringraziati, ora che hanno ceduto l’Adige e Radio Dolomiti, per aver difeso in tutti questi anni il bene raro di un quotidiano indipendente.

Quando il potere dei media si concentra, non cresce il pluralismo dell’informazione. Ma è anche vero che se il gruppo Athesia, ora, controlla la maggior parte dei quotidiani del Trentino e dell’Alto Adige-Südtirol, il merito è della sua capacità imprenditoriale. E appaiono confortanti le prime parole del capitano d’impresa Michl Ebner, nell’annunciare l’operazione, con il richiamo alle comuni radici antifasciste di Dolomiten e Adige e l’impegno a tenere distinte le due testate Adige e Trentino.

Inevitabile però la constatazione, un po’ amara, che in tutti questi anni in cui l’Adige ha cercato un acquirente, né la classe politica provinciale si sia interrogata, né le migliori imprese del Trentino abbiano voluto o saputo muoversi (se non in cordate rimaste solo sulla carta) per far sì che il quotidiano leader della provincia potesse rimanere espressione della comunità trentina anche come proprietà editoriale.

Si colga almeno l’occasione di questo nuovo “colpo” imprenditoriale sudtirolese (Hut ab, Dr. Ebner!), per rinsaldare, di fronte al nazionalismo leghista, un asse politico regionale intorno a un progetto democratico autonomista e popolare, che difenda la specialità del Trentino e dell’Alto Adige – Südtirol.

 

*

Paolo Ghezzi

Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

I commenti sono chiusi.