News immediate,
non mediate!
Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

PAOLO DEVILLE * FISG – FEDERAZIONE SPORT GHIACCIO: « LE MIE IRREVOCABILI DIMISSIONI, IN SEGUITO ALL’INCREDIBILE VICISSITUDINE DELLO SPOSTAMENTO GARE DA BASELGA DI PINÉ A TORINO »

Scritto da
16.21 - lunedì 23 gennaio 2023

Spett.li – Comitato Trentino FISG Presidente FISG Andrea Gios Membri Consiglio Federale FISG Presidenti dei Comitati FISG Segreteria Generale FISG

E p.c. – A tutte le società affiliate FISG Comitato Trentino

 

Oggetto: dimissioni irrevocabili da Presidente del Comitato Trentino FISG

In seguito all’incredibile vicissitudine circa lo spostamento delle gare di velocità da Baselga di Piné a Torino o altra sede a noi sconosciuta, vicenda che io non posso condividere in nessuno dei suoi aspetti, considerato l’enorme danno di immagine che il territorio trentino viene a subire, il clamoroso schiaffo che subiscono le società che rappresento e tutto il mondo di volontariato che le circonda, ritengo impossibile proseguire il mio mandato essendo venuta meno la fiducia necessaria nei confronti delle istituzioni politiche e sportive con cui è doveroso interloquire per il buon svolgimento del lavoro necessario al conseguimento degli obbiettivi posti alla base della mia presenza in Federazione.

Dispiace dover constatare che il tentativo di difendere le società affiliate, società che avrebbero avuto un grandissimo vantaggio nel poter usufruire dell’impianto olimpico abbia visto la mia figura e quella dei miei consiglieri rimanere sola all’interno della Federazione. Ho assistito invece ad un assordante silenzio che appare, a mio modo di vedere, evidente espressione di adeguamento, se non condivisione, a decisioni incomprensibili che porteranno sicuramente un danno alla nostra Federazione.

Torino ha già dimostrato negli anni passati quanto interesse ha a sviluppare gli sport del ghiaccio…..ed infatti Oval è un palazzo delle fiere ed all’Olimpico giocano a tennis… la serietà in Italia è spesso una parola non presente nel vocabolario e questa, per me, non è una novità. Spero vivamente di non dover assistere nei prossimi anni ad una nuova puntata di Report che racconti le formidabili scelte dell’evento olimpico 2026 tanto quanto quella già andata in onda per il 2006.

Auguro a tutti i miei amici delle associazioni sportive un futuro radioso e ringrazio i tantissimi che hanno voluto accompagnarmi in questa bellissima avventura che purtroppo viene interrotta per colpa dell’insipienza di alcuni seduti su sedie del potere senza averne le capacità per occuparle.

Attendo dalla segreteria generale istruzioni per la riconsegna di quanto dovuto circa autorizzazioni ad utilizzo ufficio di Trento, conto corrente bancario e quant’altro. Chiedo inoltre istruzioni per convocazione nuove elezioni o, ancor meglio diretta convocazione dagli organi federali centrali.

 

*

PAOLO DEVILLE

Ziano di Fiemme (Tn)

 

 

Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

I commenti sono chiusi.